Sulle orme di Quo Vadis

QUO VADIS, sulle orme dellarte

IL FESTIVAL ETICO DELLARTE DI STRADA

EDIZIONE 2015

 Il Festival dell’arte di strada Quo Vadis, sulle orme dell’arte è pronto a partire a Monterotondo Marittimo (GR) per trasformare il paese in un magico borgo all’insegna dell’arte in tutte le sue forme per una quinta edizione con un programma eccezionale ricco di arte e cultura con artisti di altissimo livello provenienti dal panorama internazionale, il 22 e 23 agosto 2015: artigianato artistico accuratamente selezionato, spettacoli di teatro di strada con acrobati, giocolieri, clown, danzatori, attori, musicisti, una cena itinerante a base di gustosi prodotti, laboratori di teatro e molte altre sorprese.

L’evento viene organizzato dall’associazione Culturale Lotus con il sostegno del Comune di Monterotondo Marittimo.

drago“E’ proprio nel suggestivo borgo di Monterotondo M.mo che avrà luogo la quinta edizione del Festival dell’Arte di Strada, Quo Vadis – sulle orme dell’Arte, dopo le prime due edizioni a Montecatini Val di Cecina e le altre tre nel bel paese della provincia di Grosseto. Quo Vadis non è solo il Festival dell’Arte di Strada, è il Festival Etico dell’Arte di Strada, Che cosa vuol dire? Che segue una filosofia etica precisa e alta tesa alla valorizzazione delle forme d’Arte in Strada, dallo spettacolo al banco di artigianato artistico, due forme artistiche che rendono vivo il Festival e tutti coloro che vi partecipano. Per chi non lo sapesse Quo Vadis è un festival che, per scelta dell’organizzazione, non ha un biglietto d’ingresso per i visitatori. Se per alcuni questo può rappresentare un disincentivo alla cultura, per l’organizzazione del Festival Quo Vadis, invece, significa aprire l’Arte e la Qualità Alta dell’Arte a tutti. Significa proseguire un processo di “rieducazione” al contatto diretto con il prodotto che acquistiamo, con lo spettacolo che guardiamo e in cui veniamo coinvolti, significa osservare, toccare, capire e comprendere il lavoro artigianale in ogni sua forma. Significa capire la differenza tra una cosa e un’altra. Il pubblico viene stimolato ad avvicinarsi ai banchi di artigianato, a parlare con gli artigiani e invitato ad incuriosirsi, gli spettatori si avvicinano agli spettacoli, ne diventano parte.Tutto questo significa APRIRSI e non ha niente a che vedere con un processo commerciale di spostamento delle masse” spiega il direttore artistico Fernando Giobbi.

Il festival, infatti, mostra una particolare attenzione all’artigianato artistico, con banchi accuratamente selezionati nel corso dell’anno provenienti da tutta Italia e artigiani che effettueranno una dimostrazione sul posto delle loro creazioni artistiche: dalla lavorazione del rame, argento, pietre dure, a quella del cuoio, passando per la ceramica, la stoffa, il legno, il vetro e materiali riciclabili come le camere d’aria.

Quo Vadis nasce dall’idea di riavvicinare queste distanze, per far sì che si mantenga, nel tempo, il principio del contatto diretto con quello che vediamo, ascoltiamo, mangiamo, beviamo e indossiamo. Un contatto consapevole, senza fretta e senza filtri che fa parte della cultura dell’arte in strada in ogni sua forma. Il Festival mostra grande attenzione anche alla qualità degli spettacoli con artisti di strada nazionali e internazionali che spaziano dalla giocoleria, acrobatica, manipolazione del fuoco, musica, danza e teatro; questa edizione ospita un programma con grandi nomi provenienti dal Teatro di Strada Italiano: tra gli artisti presenti in questa quinta edizione:

Simone Romanò, Mario Levis, Neni Rossi. Tresperté, Bricco e Bracco, Forrò Mior, Drago Bianco, Federico Pieri, Drum Rum, Stefano Brutti, Soul Track, Camillocromo, I Chicchi d’Uva, Zastava Orkestar.

Inoltre: Laboratorio di Teatro e Spettacolo di cabaret nella splendida cornice della Rocca degli Alberti, con una merenda aperitivo per domenica 23 agosto.

A partire dalle 17:00 aprirà il mercato di artigianato artistico e a seguire le altre attività. Dalle 19:30 Cena Itinerante per le vie del borgo. Ingresso gratuito.

Sarà attivo un servizio navetta gratuito per i visitatori. Per info: www.sulleormediquovadis.it, Tel. 388 3679760 – 328 0090561

tres1

PROGRAMMA

Sabato 22 Agosto 2015

ore 17.00

Apertura Mercato di artigianato artistico con lavorazione sul posto per le vie del Borgo

Ore 19:00

Mario Levis “Hanger?” (P.zza Cheli)

Ore 20:00

Cena itinerante Con prodotti tipici e locali

Forrò Miòr “Musica Forrò” (P.zza Neri Tanfucio)

Soul Track “Musica Soul” (Via Bardelloni)

Ore 20:30

Stefano Brutti “Didjeridoo” (Via Varese)

I Chicchi DUva “Voyage surrealiste” Parata (Itinerante)

Ore 21:00

Federico Pieri “Ombre, sabbia e…” Ombre cinesi (Circolo Endas)

Drumrum teatro “L’Orologio di 13 ore” Fiabe (Vicolo Via Varese)

Soul Track “Musica Soul” (Via Bardelloni)

Camillocromo “La Strada” Marchin’ band (Itinerante)

Ore 21:30

Simone Romanò “Hop Hop” Giocoleria-Verticalismo (P.zza Poggiarello)

Trespertè “Qui c’è uno di troppo” Acrobatica (Largo Magenta)

Bricco & Bracco “Cappellanimati” Giocoleria (P.zza Neri Tanfucio)

Drago Bianco “Etna” Fuoco (P.zza Puccioni)

Stefano Brutti “Didjeridoo” (Via Varese)

I Chicchi DUva “Voyage surrealiste” Parata (Itinerante)

Ore 22:00

Federico Pieri “Ombre, sabbia e…” Ombre cinesi (Circolo Endas)

Drumrum teatro “L’Orologio di 13 ore” Fiabe (Vicolo Via Varese)

Soul Track “Musica Soul” (Via Bardelloni)

Ore 22:15

Mario Levis “Hanger?” (P.zza Poggiarello)

Forrò Miòr “Musica Forrò” (P.zza Neri Tanfucio)

Ore 22:30

Nanirossi-Mc Fois “R4 fuga per la libertà” Acr. Clown. (L.Magenta)

Federico Pieri “Ombre, sabbia e…” Ombre cinesi (Circolo Endas)

Stefano Brutti “Didjeridoo” (Via Varese)

I Chicchi DUva “Voyage surrealiste” Parata (Itinerante)

Ore 23:00

Simone Romanò “Hop Hop” Giocoleria-Verticalismo (P.zza Poggiarello)

Drago Bianco “Etna” Fuoco (P.zza Puccioni)

Drumrum teatro “L’Orologio di 13 ore” Fiabe (Vicolo Via Varese)

Soul Track “Musica Soul” (Via Bardelloni)

Ore 23:15

Federico Pieri “Ombre, sabbia e…” Ombre cinesi (Circolo Endas)

Bricco & Bracco “Cappellanimati” Giocoleria (P.zza Neri Tanfucio)

Ore 23:30

Stefano Brutti “Didjeridoo” (Via Varese)

I Chicchi DUva “Voyage surrealiste” Parata (Itinerante)

Ore 23:45

Camillocromo “La Strada” Marchin’ band (Itinerante)

Domenica 24 Agosto

ore 17.00

Apertura Mercato di artigianato artistico con lavorazione sul posto per le vie del Borgo

Ore 18:00

Aperimerenda prodotti locali (Rocca degli Alberti)

Laboratorio di teatro Per bambini e ragazzi (Rocca degli Alberti)

Ore 19:00

Lotus “Cabaret Dadà” Giocoleria-Teatro (Rocca degli Alberti)

Ore 19:30

Simone Romanò “Hop Hop” Giocoleria-Verticalismo (P.zza Cheli)

Ore 20:00

I Chicchi DUva “Voyage surrealiste” Parata (Itinerante)

Stefano Brutti “Didjeridoo” (Via Varese)

Soul Track “Musica Soul” (Via Bardelloni)

Federico Pieri “Ombre, sabbia e…” Ombre cinesi (Circolo Endas)

Drumrum teatro “L’Orologio di 13 ore” Fiabe (Vicolo Via Varese)

Ore 20:30

Zastava Orkestar “Street band” (Itinerante)

Ore 21:00

Forrò Miòr “Musica Forrò” (P.zza Neri Tanfucio)

I Chicchi DUva “Voyage surrealiste” Parata (Itinerante)

Stefano Brutti “Didjeridoo” (Via Varese)

Federico Pieri “Ombre, sabbia e…” Ombre cinesi (Circolo Endas)

Ore 21:30

Drumrum teatro “L’Orologio di 13 ore” Fiabe (Vicolo Via Varese)

Soul Track “Musica Soul” (Via Bardelloni)

Nanirossi-Mc Fois “R4 fuga per la libertà” Acr. Clown. (L.Magenta)

Mario Levis “Hanger?” (P.zza Poggiarello)

Ore 22:00

Drumrum teatro “L’Orologio di 13 ore” Fiabe (Vicolo Via Varese)

I Chicchi DUva “Voyage surrealiste” Parata (Itinerante)

Federico Pieri “Ombre, sabbia e…” Ombre cinesi (Circolo Endas)

Drago Bianco “Etna” Fuoco (P.zza Puccioni)

Ore 22:15

Bricco & Bracco “Cappellanimati” Giocoleria (P.zza Neri Tanfucio)

Simone Romanò “Hop Hop” Giocoleria-Verticalismo (P.zza Poggiarello)

Ore 22:30

Soul Track “Musica Soul” (Via Bardelloni)

Federico Pieri “Ombre, sabbia e…” Ombre cinesi (Circolo Endas)

Stefano Brutti “Didjeridoo” (Via Varese)

Trespertè “Qui c’è uno di troppo” Acrobatica (Largo Magenta)

Ore 23:00

Drumrum teatro “L’Orologio di 13 ore” Fiabe (Vicolo Via Varese)

I Chicchi DUva “Voyage surrealiste” Parata (Itinerante)

Mario Levis “Hanger?” (P.zza Poggiarello)

Ore 23:15

Federico Pieri “Ombre, sabbia e…” Ombre cinesi (Circolo Endas)

Drago Bianco “Etna” Fuoco (P.zza Puccioni)

Forrò Miòr “Musica Forrò” (P.zza Neri Tanfucio)

Ore 23:30

Stefano Brutti “Didjeridoo” (Via Varese)

Soul Track “Musica Soul” (Via Bardelloni)

Ore 23:45

Zastava Orkestar “Street band” (Itinerante)

 

Comunicato Stampa

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Tante iniziative al Big Fish

L'ALBA BIG FISH VIA LITORANEA 68, MARINA DI PISA (INGRESSO RISERVATO SOCI ARCI/UISP) PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: 050-3144656 050-544211 340-3541897...

Chiudi