Il Lessico di Hiroshima – incontro con l’autore

Quando la bilancia che pesa il presente sembra precipitare senza freni 

dalla parte del male anche la bellezza di un solo gesto

può essere a tal fine necessaria”

(Paolo Miorandi)

PISA – Venerdì 8 aprile alle 17,30 presso la Libreria Erasmus (piazza dei Cavallotti 8, Pisa) si terrà un incontro con Paolo Miorandi, autore di “Lessico di Hiroshima”. Il libro edito dalla casa editrice “Il Margine” è stato pubblicato a maggio 2015 e presentato a Pisa per la prima volta al PisaBook Festival 2015.

A distanza di 70 anni da quel tragico giorno, sono stati scritti fiumi di parole, saggi, trattati e si potrebbe facilmente pensare che non ci sia niente di nuovo da aggiungere, o almeno niente di abbastanza significativo.

il lessico di hiroshimaIl Lessico di Hiroshima, un piccolo libro invece, riesce a dare emozioni e immagini che ancora mancavano. Paolo Miorandi con un taglio assolutamente peculiare dà alla sua narrazione una forza e una capacità immaginifica nuova. Soltanto attraverso l’uso di 34 parole e attraverso la spiegazione e il senso che queste hanno avuto quella mattina del 6 agosto 1945, Miorandi riesce a creare una narrazione densa ed emozionante come poche. “La morte inferta su scala industriale compie un estremo attentato contro la dignità della vita privando l’uomo persino della particolarità della propria morte e diluendo ogni singola morte in un grande indefinito oscuro male” (da Morte di “Lessico di Hiroshima”).

Alla presentazione interverrà Nicola di Nardo, collaboratore della rivista culturale online TuttoMondo; il circolo LaAV di Pisa (Letture ad Alta Voce) sarà presente con la coordinatrice Daniela Bertini e con Renzo Bartalena, che leggeranno alcuni passi significati del libro.

L’evento è organizzato dalle associazioni culturali Periphèria e Rosa Bianca; interverranno Mary Ferri e Urbano Tocci in rappresentanza delle stesse. Si ringrazia la Libreria Erasmus per la collaborazione e la messa a disposizione dello spazio.

Il lessico di Hiroshima è un libro che induce alla lentezza e alla riflessione, la presentazione e l’incontro con l’autore sono un evento particolare dal quale si esce diversamente da come si è entrati.

Il presente comunicato vale come invito

Comunicato Stampa

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
william friedkin cinema moderno
William Friedkin al Lucca Film Festival 2016

La due giorni lucchese del maestro di Chicago: tra premi, masterclass e confessioni private Domenica 3 aprile – Lunedì 4...

Chiudi