Tra Pescheria e Osteria

L’isola dei Gabbiani: la Pescheria che si trasforma

Questo che state leggendo è a tutti gli effetti il numero dell’estate, quindi ho deciso di cambiare il menù delle ricette, in modo da rendere la scelta più consona alla calura estiva. Calzante è anche il nostro tema del mese, l’acqua, e il collegamento che mi è risultato più ovvio, è il mare.

IMG_3574

Estate, mare, pesce. Qualunque piatto di pesce,  risulta fresco, leggero e spesso abbinabile con il vino bianco. Eccoci quindi alla recensione di questo mese.

Pasta allo scoglio, ragù di polpo, frittatine di pesce, baccalà fritto e in altri modi, salsine con pesce fresco, zuppa di pesce, accompagnati da o prosecco o vino bianco fresco. Tutto questo a solo dieci euro. Questa è la nuova formula di aperitivo, che ha scelto di adottare la Pescheria L’isola dei Gabbiani, in via Garibaldi, a pochi metri dal Lungarno pisano e dal ponte della Fortezza.

IMG_3659

La Pescheria, appunto, poiché durante il giorno il locale svolge attività di pescheria.

Pesce fresco tutti i giorni, preferendo quello pescato (non allevato) nel Mediterraneo. Da un lato una scelta difficile da portare avanti tra crisi e concorrenza della grande distribuzione, dall’altro lato l’esperienza di anni, la clientela già acquisita e soprattutto la voglia e l’intraprendenza di Francesco il giovane figlio dei titolari.

Così a dicembre del 2013 la Pescheria si trasferisce di fronte in un locale più ampio, completamente rinnovato, curato, e luminoso e con la nuova formula.

IMG_3570

Pescheria e ristorazione.

Nel fine settimana, la formula funziona come tutti gli aperitivi, si prende un calice di vino, poi alle sette e mezzo cominciano ad allestire il buffet. Abbondante, caldo, originale, poco a che vedere con la qualità bassa dei buffet di luoghi magari più centrali e più alla moda: le portate continuano ad arrivare fin verso le nove. Il cibo, come dicevo, è tutto pesce fresco, la cucina è attenta, e tradizionale. Frittatine di bianchetti, farro ai frutti di mare, gnocchetti al polpo, i piatti cambiano tutte le sere, inbase al pesce del giorno, ovviamente ed alla fantasia di Maria Grazia, la titolare e cuoca. Per il momento la possibilità di fare l’aperitivo è ristretta solo al Venerdì e Sabato sera.

I posti a sedere saranno una trentina, quindi consiglio di andare abbastanza presto perché potreste non trovare posto. Durante l’aperitivo c’è anche la possibilità di ordinare dei piatti alla carta, come fritture, calamari, gamberi. In entrambi i casi (aperitivo e piatti alla carta) trovo che il locale offra un ottimo rapporto qualità/prezzo, soprattutto considerando la garanzia che il pesce è fresco, cosa non scontata in tutti i ristoranti.

IMG_3638

Di fronte a questa iniziativa non si può non pensare a iniziative simili come lo Street Fish del Mercato del pesce di Genova, il nuovo Mercato Centrale di S. Lorenzo a Firenze, ed anche il Mercato del Carmine a Genova, tutti progetti accomunati dall’idea di cucinare il cibo fresco e genuino che rimane invenduto. Un’idea vincente che unisce la lotta allo spreco, la qualità e la freschezza del cibo ed anche un prezzo equo e giusto.

IMG_3660Anche  a pranzo alla Pescheria L’Isola dei Gabbiani di Via Garibaldi si può mangiare, tutti i giorni, scegliendo tra un menù che offre solitamente l’alternativa tra due o tre primi e altrettanti secondi. Alla fine direi che l’idea è vincente, il personale è gentile e cordiale.

A volte, se ci andate sul presto, appena inizia l’aperitivo offrono carpaccio o filetto fresco di pesce. Si mangia bene e si spende il giusto, quindi consiglio di andarci e magari dopo si può fare una passeggiata nel centro storico pisano, (dista 5 minuti a piedi dal Teatro Verdi) o in alternativa andare a sentire un concerto a ArnoVivo o Argini e Margini.

Trovo l’idea molto originale e penso che se fosse in una grande città, curando appena di più l’aspetto formale (apparecchiatura, piattini, e simili), diventerebbe presto un locale ricercato. Confidiamo che anche i pisani, col tempo, lo scoprano e lo apprezzino.

Via Garibaldi, 27
Pisa
telefono 050 573026

IODario Soriani

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Assaporando il mondo – Biscotti del Sudafrica

Qualche mese fa ho finito di leggere, la biografia di Nelson Mandela. Oltre ad essere un libro che riesce a...

Chiudi