Torna nella Cattedrale di Pisa il Concerto di Natale

Sabato 15 dicembre alle ore 21, nella Cattedrale di Pisa, si terrà la XIV edizione del Concerto di Natale, organizzato dall’Opera della Primaziale Pisana con il contributo della Fondazione Pisa. Protagonisti della serata saranno la Cappella Musicale della Cattedrale di Pisa, l’Orchestra Senzaspine di Bologna e il Coro di voci bianche della scuola di musica Buonamici di Pisa, i soprani Elisabetta Lombardo e Jennifer Schittino, il contralto Sara Bacchelli e il tenore Matteo Michi diretti dal Maestro Riccardo Donati.

In occasione del concerto sarà possibile sostenere l’iniziativa promossa dall’Arcidiocesi di Pisa – Caritas Diocesana a sostegno delle famiglie colpite dall’incendio dei Monti Pisani, come segnale di aiuto per chi, improvvisamente, è stato privato dei suoi punti di riferimento essenziali, quali la casa e il lavoro.
Il programma sarà aperto da due dei maggiori capolavori sacri di Antonio Vivaldi: il Magnificat RV610 e il Gloria in Re maggiore RV589, ambedue per soli, coro e orchestra. È noto che Vivaldi che compose almeno tre Gloria, dei quali solo due sono giunti sino a noi.  Il Gloria RV589, esuberante e pieno di carattere, è stato dimenticato per anni e poi riscoperto nel 1920.
 

La serata, dopo i due brani tradizionali Tante schiere d’angeli (Gloria in excelsis Deo) e O Sanctissima, prosegue con la Canzone di Natale di Dino Menichetti (1918-2016), compositore molto proficuo nato in provincia di Pistoia. Nonostante vi siano, nella sua opera, numerose composizioni a carattere profano, il suo genio predilesse per lo più la musica sacra. Si prosegue con Fermarono i cieli di Alfonso Maria de’ Liguori (1696-1787), vescovo cattolico e compositore italiano, fondatore della Congregazione del Santissimo Redentore, autore di opere letterarie, teologiche e di celebri melodie. E per chiudere, Bianco Natale di Irving Berlin composto nel 1942 e per cui il compositore ricevette anche l’Oscar per la migliore canzone. Il 3 ottobre del 1942 il brano, cantato da Bing Crosby, raggiunse il primo posto nella classifica americana. Da allora, il brano è uno dei grandi classici del Natale

I biglietti sono gratuiti (max 2 a persona) e possono essere ritirati solo presso il Museo delle Sinopie il 14 e 15 Dicembre dalle 9.00 alle 17.30 e la sera del concerto dalle 19.30 alle 20.50, fino a esaurimento dei posti disponibili. Non è possibile effettuare prenotazioni telefoniche né per e-mail.Non c’è un settore riservato alle persone con disabilità e i biglietti sono gratuiti per tutti. Solo le persone a mobilità ridotta e in carrozzina che desiderano partecipare al concerto sono pregate di inviare un email a animamundi@opapisa.it affinché sia possibile garantire loro uno spazio adeguato, nell’osservanza delle norme di sicurezza.

 

CONCERTO DI NATALE

Opera della Primaziale Pisana

XIV edizione

 Cattedrale di Pisa, sabato 15 Dicembre 2018, ore 21.00

Elisabetta Lombardo soprano
Jennifer Schittino soprano
Sara Bacchelli contralto
Matteo Michi tenore
 
Cappella Musicale della Cattedrale di Pisa
Orchestra Senzaspine
Coro di voci bianche Bonamici di Pisa
Angelica Ditaranto maestra del coro
 
Riccardo Donati direttore
 
Antonio Vivaldi (1678-1741)
Magnificat RV610 per soli, coro e orchestra
Gloria in Re maggiore RV589 per soli, coro e orchestra
 
Anonimo, Tante schiere d’angeli (Gloria in excelsis Deo)
Anonimo, O Sanctissima
Dino Menichetti (1918-2016), Canzone di Natale
Alfonso Maria de’ Liguori (1696-1787), Fermarono i cieli
Irving Berlin (1888-1989), Bianco Natale
 
Condividi l'articolo
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Dittico buffo napoletano, una prospettiva storica

Al Teatro Verdi di Pisa si rinnova l’annuale appuntamento coll’opera barocca, che questa domenica 9 dicembre riporterà in scena nientedimeno...

Chiudi