Al Teatro Verdi la XXVI edizione del Concerto di Capodanno

Torna al Teatro Verdi di Pisa uno degli appuntamenti più attesi e più frequentati dal pubblico, l’annuale Concerto di Capodanno che lunedì 1 gennaio 2018 giungerà alla sua XXVI edizione.

Organizzato e promosso, come sempre, dal Comune di Pisa, dal Lions Club Pisa Host e dalla Fondazione Teatro di Pisa, il Concerto di Capodanno fa ritorno l’1 gennaio alle ore 18:00 nella sala grande del Teatro Verdi e vede protagonista – ancora una volta – l’Orchestra Arché, compagine composta dai migliori giovani musicisti toscani coadiuvati da professori d’orchestra provenienti da importanti Orchestre nazionali, che ormai rappresenta uno dei pilastri di questo importante momento per la città di Pisa: difatti l’Arché ha segnato il proprio debutto proprio sulle tavole del Verdi esattamente nell’occasione del Concerto di Capodanno 2012, tornando poi ad essere protagonista tanto dei successivi Concerti di Capodanno quanto di molte delle opere delle Stagioni Liriche.
Sul podio, invece, salirà il Maestro gallese Wyn Davies che fa così ritorno a Pisa dal 2013, quando aveva diretto proprio l’Arché nel Concerto di Capodanno. Oltre a quello del M° Davies, in questa occasione c’è un secondo, graditissimo ritorno: quello del soprano Sonia Ciani, l’applauditissima Pia nella Pia de’ Tolomei di Gaetano Donizetti che ha aperto in ottobre la Stagione Lirica del teatro, e che in questa occasione ci regalerà tre arie di sicuro fascino, corrispondenti a tre diverse figure femminili: la bambola meccanica dei Racconti di Hoffmann, la sensuale protagonista dell’ultimo capolavoro di Lehar, Giuditta, e la frizzante Adele de Il Pipistrello di Johann Strauss.

Il Concerto di Capodanno 2018 vede il sostegno della Banca di Pisa e Fornacette. Come ogni anno, non mancheranno i bis di rito, alcune sorprese, il brindisi finale offerto dalla Camera di Commercio di Pisa e dai produttori del territorio e i rametti di vischio donati alle spettatrici dai fioristi della Ascom-Confcommercio e della Confesercenti di Pisa.
Com’è tradizione anche quest’anno il Concerto di Capodanno avrà finalità benefiche: il destinatario del ricavato sarà , su proposta del Lions Club Pisa Host, la Mensa dei poveri della Parrocchia di San Francesco.

I biglietti (posto unico 20 euro) sono già in prevendita al Botteghino del Teatro Verdi (sportello e telefonica), nei punti vendita del Porto di Marina e del Palazzo dei Congressi di Pisa, e nel circuito Vivaticket (on-line e nei punti vendita del Circuito).
Per informazioni tel 050 941 111 e www.teatrodipisa.pi.it

Programma
Johann Strauss – Polka “Auf der Jagd!” op. 373
Émile Waldteufel – Les Patineurs op. 183
Jacques Offenbach – “Les contes d’ Hoffmann”, Aria della Bambola
Antonín Dvořák – Slovanské tance op. 46: n° 1 in Do maggiore, n. 8 in Sol minore
Engelbert Humperdinck – “Hänsel und Gretel”, Ouverture
Franz Lehár – “Giuditta”, Meine Lippen sie küssen so heiss
Johann Strauss – Valzer “Wo die zitronen blüh’n” op. 364
Johann Strauss – “Die Fledermaus”, Mein Herr Marquis
Johann Strauss – “Die Fledermaus”, Ouverture

lfmusica@yahoo.com

Follow me!

Luca Fialdini

Classe '93, sono uno studente di Giurisprudenza all'Università di Pisa e di pianoforte e composizione alla SCM di Massa. Mi piace chiacchierare di musica, far conoscere brani e autori poco conosciuti o svelare i segreti di quelli più noti e amati... offritemi un the e vi racconterò tutto!
Follow me!
Condividi l'articolo
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Jonathan Del Mar and Bärenreiter: performing Beethoven

Bärenreiter publisher continues it's rediscovering activity of great masters' authentic music, in order to remove all the spuroius changes and...

Chiudi