Teatro del Giglio: ecco i cartelloni della nuova stagione

LUCCA – Nella tarda mattinata di mercoledì 27, lo splendido ridotto del Teatro del Giglio ha accolto i folto pubblico ansioso di scoprire i cartelloni della stagione 2018/2019. A fare gli onori di casa Manrico Ferrucci, direttore generale del teatro, seguito dal’amministratore unico Giovanni Del Carlo, dal direttore artistico Aldo Tarabella, dal sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, dall’assessore alla cultura Stefano Ragghianti, dal direttore della Fondazione Toscana Spettacolo Onlus Patrizia Coletta e dai portavoce di alcuni dei maggiori sostenitori del teatro, come la Fondazione Banca del Monte di Lucca e la Concessionaria Lucar, rappresentati rispettivamente da Silvia Del Carlo Giorgio Serafini.

La prima, entusiasmante, novità è che la stagione 2018/2019 torna ad avere tre cartelloni: dopo la recente assenza, torna al Giglio anche la Stagione di Danza e lo fa con quattro spettacoli di altissimo livello, su cui spicca Golden Days con le coreografie di Johan Inger e con l’eccellente compagnia Arteballetto.

Di primo rilievo anche la Stagione di Prosa: da A testa in giù di Florian Zeller, regia di Gioele Dix e con Emilio Solfrizzi, ai Fratelli Karamazov  con il grande Glauco Mauri, passando per l’Ultimo Chisciotte della compagnia Teatro Del Carretto, al Giglio in prima nazionale. Un palinsesto particolarmente ricco, come del resto gli altri cartelloni, dove si fondono tragedia e farsa, commedia e dramma, in un equilibrato gioco di levia gravia. Da segnalare, per il ciclo In famiglia a teatro, il musical Shrek, basato sull’omonimo film d’animazione.

Dei tre cartelloni, il più atteso è certamente quello della Stagione Lirica, soprattutto dopo il felice esito di quella appena conclusa. La nuova propone cinque titoli: i pucciniani Suor Angelica Gianni Schicchi, riuniti in dittico, l’Otello di Giuseppe Verdi, la celeberrima Lucia di Lammermoor di Donizetti e, in conclusione, un altro titolo pucciniano, ossia La Bohème. In aggiunta al cartellone lirico “ordinario”, si sottolinea la presenza di un concerto interamente dedicato al Puccini sinfonico il 7 dicembre, in occasione dei Puccini Days. Grande assente Rossini che, data la ricorrenza dei centocinquant’anni della morte, si presumeva sarebbe stato omaggiato con un titolo in cartellone, cosa che sarebbe stata senza dubbio più interessante del vedere ben tre eventi dedicati a Puccini (cui sono già dedicate le Cartoline Pucciniane per tutto il periodo estivo e i già citati Puccini Days). A parte questo, si prospetta una stagione lirica di sicuro richiamo e di notevole levatura artistica (basti pensare che Otello è frutto di una collaborazione con il Ravenna Festival e vanta la regia di Cristina Mazzavillani Muti). Non resta da augurarsi che il pubblico accolga l’invito del Giglio, che nel 2019 si appresta a festeggiare i 200 anni dell’apposizione del nome «Giglio»

STAGIONE LIRICA

19 e 21 ottobre 2018
G. Puccini- SUOR ANGELICA/GIANNI SCHICCHI

18 e 20 gennaio 2019
G. Verdi – OTELLO

22 e 24 febbraio 2019
G. Donizetti – LUCIA DI LAMMERMOOR

 16 e 17 marzo 2019
LTL Opera Studio
G. Puccini – LA BOHÈME

STAGIONE DI PROSA

23 e 24 novembre 2018
Teatro Del Carretto – ULTIMO CHISCIOTTE
Prima Nazionale

14, 15 e 16 dicembre 2018
Eduardo De Filippo – QUESTI FANTASMI!

25, 26 e 27 gennaio 2019
F. Zeller – A TESTA IN GIÙ

1, 2 e 3 febbraio 2019
T. Rattigan – THE DEEP BLUE SEA

15, 16 e 17 febbraio 2019
M. Paolini, F. Niccolini – IL CALZOLAIO DI ULISSE

1, 2 e 3 marzo 2019
E. E. Schmitt – PICCOLI CRIMINI CONIUGALI

22, 23 e 24 marzo 2019
F. Dostoevskij – I FRATELLI KARAMAZOV

30 e 31 marzo 2019
D. Linskay-Abaire – SHREK IL MUSICAL

STAGIONE DI DANZA

30 gennaio 2019
Arteballetto – GOLDEN DAYS

26 febbraio 2019
Daniele Cipriani Entertainment – MEDITERRANEA

 19 marzo 2019
MM Contemporary Dance Company – Gershwin Suite/Schubert Frames

4 aprile 2019
Evolution Dance Theater – NIGHT GARDEN

Follow me!

Luca Fialdini

Classe '93, ho strappato una laurea al dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Pisa e studio composizione all'Istituto Musicale "Boccherini". Mi piace chiacchierare di musica, far conoscere brani e autori poco conosciuti o svelare i segreti di quelli più noti e amati... offritemi un the e vi racconterò tutto!
Follow me!
Condividi l'articolo
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Aspettando la nuova stagione del Teatro Verdi

PISA - Il Teatro Verdi di Pisa anche quest’anno rinnova quella che è diventata ormai una tradizione: incontro a porte aperte per...

Chiudi