TIP a Pisa il Teatro in Piazza

Teatro Itinerante tra le piazze pisane

Un viaggio da Logge dei Banchi fino alla Stazione

A cura de I Sacchi di Sabbia, Marco Azzurrini, Teatro del Tè, Pesopiuma, Teatri della Resistenza, La Ribalta Teatro

11350508_10205549452407380_2517127425813215512_n

T.I.P. (acronimo di Teatri in Piazza) è un progetto che vede per la prima volta riunite le Compagnie teatrali pisane che operano in campo professionale: da I Sacchi di Sabbia a Marco Azzurrini, dal Teatro del Tè ai Pesopiuma, passando per i Teatri della Resistenza e La Ribalta Teatro, le diverse anime del nostro teatro si incontrano nella costruzione di un percorso per la città.

L’obiettivo è utilizzare il teatro come strumento di valorizzazione e animazione di aree decentrate del contesto urbano, ma anche come espediente per visitare ed abitare insieme la città, attraversandola in modo diverso e performativo.

In questa prima edizione T.I.P. si concentra sulla parte di Mezzogiorno della Città, proponendo un percorso – che il pubblico seguirà insieme con gli attori delle compagnie – da Logge dei Banchi (partenza ore18), fino al Piazzale della Stazione, per approdare infine davanti al mitico murales di Keith Haring.

A che tipo di evento assisteranno gli spettatori? Che tipo di viaggio saranno chiamati a fare? A partire dall’esperienza che I Sacchi di Sabbia, compagnia coordinatrice dell’evento, realizzarono alla fine degli anni 90, con le avventure brancaleoniche del Teatrino di San Ranieri, l’itinerario proposto per questa prima edizione si ispira ad un immaginario medievaleggiante, seppur rivisitato in chiave decisamente ironica e contemporanea. Si vedranno dunque esorcismi e mariolerie boccacesche, inni e lodi al Santo Patrono, improbabili Don Chisciotte e Sancho Panza, un Bonifacio VIII in vernacolo pisano (bendetto e apprezzato dallo stesso Dario Fo) e guitteschi stornellatori pronti ad inventarsi la giusta rima al momento giusto. Tutto questo articolato in brevi soste, intervallate da una gustosa parata musicale, fino alle zona della stazione.

“È un modo” – dicono le compagnie – “per ri-visitare la Città, guardarla con occhi nuovi, e trovare ovunque un po’ di bellezza. Tornare ad abitare in modo festoso luoghi come la stazione può contribuire a riavvicinarli ai cittadini. Il teatro può farlo. Ci auguriamo che T.I.P. diventi un progetto annuale, itinerante per abitare con il teatro i quartieri della Città.”

T.I.P. Teatri In Piazza

6 giugno 2015 partenza ore 18 Logge dei Banchi
la partecipazione è gratuita

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Il nuovo Hardcore della periferia pisana

La scena Hardcore al circolo Arci Cep di Pisa - Intervista a Matteo Berni TuttoMondo incontra Matteo Berni, direttore artistico...

Chiudi