Un altro spazio

Quando nasce un nuovo spazio pubblico, di dibattito e di riflessione in questo caso, è sempre una buona notizia. Così per “Tuttomondo”.

Si tratta di un luogo di riflessione, realizzato da ragazze e ragazzi creativi e appassionati, che vuole tenere insieme la narrazione degli eventi che si snodano sul nostro territorio con recensioni e riflessioni più ampie su tantissimi temi: dall’arte alla cucina, dal cinema al teatro, dalla musica agli eventi culturali.

È un momento speciale per la nostra città, segnatamente per la moltitudine di occasioni pubbliche di dibattito, partecipazione e contaminazione. Per tante e tanti che si mettono in gioco e “fanno cultura”, creando possibilità e scambi, ponti fra culture differenti. Pisa città delle opportunità, Pisa città aperta e inclusiva, che sa ascoltare e si lascia contaminare.

“Tuttomondo” dovrebbe, a mio modesto parere, avere l’ambizione di collocarsi con decisione in un spazio critico, aperto, provocatorio, innovativo, in una parola performativo come la stessa realtà che intende raccontare e vivere, progettare e, insieme, contribuire a costruire. Uno strumento, ma anche un evento.

Non è un caso che il nome della testata allude a qualcosa di veramente importante e significativo per la nostra città: il murale di Keith Haring, quello stesso luogo che ha aperto la strada a una nuova modalità di fare arte nel mondo.

Buon viaggio, buon futuro

Dario Danti

Assessore alla Cultura del Comune di Pisa
 
 
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Anticipazioni sulla nuova stagione Teatro Verdi Pisa

Come avrete letto sui quotidiani cittadini, il mese scorso al Teatro Verdi c'è stata una serata-evento organizzata dalla Fondazione Teatro...

Chiudi