Pisa Jazz. Roscoe Mitchell Sextet al Teatro Cinema Nuovo di Pisa

ROSCOE MITCHELL SEXTET

Plays Coltrane  Lunedì 30 Gennaio   h.21:15 – Teatro Cinema Nuovo

 

 

Un progetto originale, che vede Mitchell attorniato da musicisti di indiscutibile rilevanza come la violoncellista Tomeka Reid, la violinista Mazz Swift, la contrabbassista Silvia Bolognesi, il contrabbassista, Junius Paul, il batterista Vincent Davis.

Geniale compositore e polistrumentista, fra le anime del multiforme e storico Art Ensemble of Chicago, Roscoe Mitchell non è solo un protagonista delle più creative avanguardie musicali africano-americane, ma un conoscitore profondo delle tradizioni della propria cultura, che affonda le radici nel jazz e nella sua storia. Mitchell, in occasione del cinquantenario della morte di John Coltrane, affronta alcune fra le più significative pagine coltraniane, rivivificandone lo spirito, cogliendone l’essenza e il più profondo significato, esaltandone la perenne modernità.

Roscoe Mitchell Nato a Chicago cominciò a suonare clarinetto e sax durante gli studi superiori esibendosi nella band della scuola prima, poi nell’orchestra dell’esercito in Germania durante il servizio militare. Tornato a Chicago nel 1961 fondò un sestetto insieme a Henry Threadgill e Joseph Jarman con i quali suonò musica sperimentale, sino al suo ingresso nella Experimental Band of Chicago di Muhal Richard Abrams, un cruogiolo di musica d’avanguardia al quale si sarebbe ispirato il free jazz di Chicago. Nel 1965 fu un socio fondatore dell’ AACM e nel 1967 fondò la Roscoe Mitchell Art Ensemble, 1971 a chicago Mitchell seppur ormai musicalmente maturato ha continuato a sviluppare una straordinaria gamma di progetti, compresi recital come solista, duetti e dal 1990 escursioni nella musica classica, suonando con la rifondata Art Ensemble of Chicago anche dopo la morte di Lester Bowie. Le sue doti compositive, l’intelligenza nella improvvisazione degli assolo unite alla sua rara capacità di sviluppare la musica in direzioni diverse e sempre nuove, ne hanno fatto uno dei musicisti principali del free Jazz della sua generazione.

L’inizio del concerto è previsto per le 21:15, il costo dell’ingresso è di € 22 intero e 20 ridotto. Le prevendite sono disponibili sul circuito boxoffice e ticketone.

Roscoe Mitchell

sassofono contralto, sassofono soprano, sassofono sopranino, flauto

Mazz Swift, violino

Tomeka Reid, violoncello

Silvia Bolognesi, contrabbasso

Junius Paul, contrabbasso

Vincent Davis, batteria

Fonte: comunicato stampa

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
“Una giornata particolare”: una nuova vita per la commedia di Scola

Calore e applausi per Giulio Scarpati e Valeria Solarino PISA -  Una grande sfida. Un testo che nasce come pièce...

Chiudi