A Pisa un anno di BiblioCoop

Un compleanno da non perdere

Sabato 20 febbraio a partire dalle 15,30 alla Coop di Porta a Mare si festeggia il primo compleanno del BiblioCoop.

Un anno fa, infatti, nasceva il primo BiblioCoop di Pisa. All’interno del progetto regionale “Alimenta gratis la mente”, che vedeva la collaborazione di Unicoop Firenze e Regione Toscana, la sezione Soci Coop di Pisa e la Biblioteca comunale Sms davano vita a questo progetto culturale che vuole promuovere l’uso della Biblioteca e della lettura all’interno dei centri commerciali. Nell’ambito del progetto regionale sono oltre 30 i punti BiblioCoop che sono stati aperti all’interno di altrettanti Centri Commerciali.

bibliocoopIl BiblioCoop di Porta a Mare è a tutti gli effetti un distaccamento della Biblioteca Sms di Pisa, il piccolo spazio dedicato all’esposizione dei libri non deve ingannare, perché tutti i libri presenti all’Sms sul viale delle Piagge, sono in realtà disponibili al prestito direttamente al punto BiblioCoop di Porta a Mare. Anzi, molti di più, poiché l’SmsBiblio fa parte della rete provinciale di Bibliolandia, quindi, tutto il patrimonio pubblico librario disponibile nella provincia di Pisa, può essere preso a prestito dal punto BiblioCoop di Porta a Mare. Tutti coloro che, quindi, per motivi logistici o per motivi di tempo, non hanno modo di andare all’SmsBiblio, possono usare questo servizio fermandosi giusto cinque minuti in più al momento in cui finiscono la spesa al supermercato. Il servizio mantenuto grazie al lavoro di volontari è aperto nei giorni di lunedì e giovedì dalle 16 alle 19.

Barbara Cappelletti, presidente della Sezione Soci Coop di Pisa, racconta come i clienti della Coop di Porta a Mare hanno recepito questa novità: dopo qualche difficoltà iniziale, sono state organizzate varie iniziative per far conoscere il progetto e spiegarne le finalità, iniziative che hanno coinvolto i bambini, gli adulti i ragazzi; poi ci sono stati incontri con il Ctp di Porta a Mare. Cappelletti dichiara: “Adesso finalmente la Coop non è vissuta più come un nuovo supermercato di quartiere ma anche come luogo di incontro e di socialità. E in questa nuova ottica il punto BiblioCoop si integra perfettamente”.

I dati regionali relativi al progetto culturale “Alimenta gratis la mente” dicono che circa il 40% di coloro che usano i punti BiblioCoop, si sono iscritti per la prima volta alla Biblioteca Comunale. A Pisa, al punto BiblioCoop di Porta a Mare sono poco meno della metà i prestiti effettuati a nuovi iscritti (iscritti direttamente a BiblioCoop) rispetto a quelli effettuati a persone che già erano iscritti presso SmsBiblio.

DSC_0101

Ricco e interessante si presenta anche il programma dei festeggiamenti di sabato prossimo. L’inizio alle 15,30 è dedicato ai più piccoli con animazione, laboratori creativi e trucca bimbi. Le ore centrali della festa saranno accompagnate dall’allegria e dalla vivacità della Brigata dei Dottori che si aggirerà anche all’interno dello spazio di vendita, mentre fuori dalle casse, vi aspetteranno i fumettisti pisani, tra i quali l’ospite d’eccezione Tuono Pettinato. Alle 18,30 taglio della torta e brindisi come in ogni festa di compleanno.

Maf

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Evan Parker a Pisa

Il fine settimana musicale di PisaJazz inizia presto: giovedì 18 al Teatro Sant'Andrea approda il "Green Train" del tour ecologico...

Chiudi