“Dialoghi nel Mediterraneo” la sesta edizione di Marina Slow 2017

Dal 21 al 27 agosto l’edizione 2017 di Marina Slow

MARINA DI PISA – Prende il via, questa sera 21 agosto, alle ore 19,00 presso il Circolo “Il Fortino” la sesta edizione di Marina Slow. Tutti i giorni fino al 27 agosto compreso dalle 19.30 “L’osteria del fortino” con la cucina del pesce; dalle 20 “Il Bistrot del Mediterraneo”: ogni giorno una cucina regionale di un paese diverso. Alle 19, nello spazio “libreria dell’Orsa Minore” “Un Libro, Un Gusto“: incontri con gli autori e i produttori del buon cibo. Alle 21 Agorà: conferenze, dibattiti. Alle 22 Agorà: lo spettacolo. Questo in estrema sintesi l’impianto della manifestazione, per chi ancora non la conosce vogliamo dare qualche numero riguardo al programma di questa settimana: 8 presentazioni di libri, 3 dibattiti, 6 laboratori del gusto, 1 serata danzante, 4 concerti, 2 spettacoli teatrali, 1 degustazione guidata di vini, 1 conferenza spettacolo, 7 serate di gastronomia etnica, 2 cucine in funzione ogni giorno, 6 banchi di street food, 10 cuochi professionisti, 50 volontari per 7 giorni di festa. 

Cercando invece di entrare nel merito, questa sesta edizione di Marina Slow ha per titolo “Dialoghi nel Mediterraneo” e rispetto alle passate edizioni evidenziamo qualche novità. La scelta di abbinare la cucina dell’Osteria del Fortino al Bistrot del Mediterraneo rimane, e anche quest’anno al Bistrot ogni sera si alternerà un cuoco diverso, ma una delle principali novità, sarà quella che la brigata di straordinari cuochi del Bistrot si altereranno anche all’Osteria del Bistrot, alternandosi uno per sera, con funzioni di chef a capo dello staff dei volontari. Questo porterà colori e sapori nuovi anche nel menù dell’Osteria. 

Tornano anche quest’anno i Laboratori del Gusto che tanto successo hanno avuto nelle passate edizioni e quest’anno saranno dedicati a: le arselle, il miele di spiaggia, il pane, l’olio extra vergine di oliva, la pasta fresca. 

Novità importante di questa edizione la presenza tra gli sponsor della Sezione Soci Coop di Pisa e di uno stand di Unicoop Firenze.

Barbara Cappelletti, presidente della Sezione Soci Coop di Pisa ha dichiarato:  «Marina Slow è  una realtà importante del territorio e sostenere le associazioni e le buone pratiche presenti sul territorio è uno degli scopi e degli obiettivi della Sezione Soci Coop. L’altra cosa importante di questa specifica manifestazione sono le tematiche che da sempre porta avanti, prima su tutte il cibo e la sua sostenibilità.  Su un tema così importante e pregnante quest’anno, per la prima volta,  Unicoop Firenze ha deciso di collaborare direttamente a sostegno  di Marina Slow. Così la collaborazione di Unicoop Firenze, dei Soci Coop e Marina Slow non si limita alla semplice presenza dello stand ma vedrà una serata (martedi 22 alle ore 21,30) dedicata all‘Educazione Alimentare con un dIbattito a cui interverrà  Franco Cioni di Unicoop Firenze. La partecipazione di Unicoop verterà su tre importanti fronti: informazione sul “pollo senza antibiotici” e divulgazione della “piramide alimentare” temi sensibili di Unicoop Firenze. Inoltre, tutta la pasta cucinata durante la settimana di Marina Slow è la pasta FiorFiore fornita da Unicoop Firenze. Una collaborazione reale di cui siamo molto soddisfatti»

Tante e interessanti anche le presentazioni dei libri, tutte dalla Libreria Orsa Minore e spesso legate ai dibattitti o ad argomenti della serata. Come dichiara Fabiano Corsini, organizzatore della manifestazione «Cibo, ambiente, dialogo: sono i tre temi centrali di Marina Slow, e sono anche le tre grandi sfide di questa epoca. Mentre si ingigantiscono le concentrazioni di potere, e con questo si formano “filiere” monopolistiche per la produzione e la commercializzazione del cibo, si riduce la biodiversità, non si contrasta adeguatamente il cambiamento climatico, è necessario che nel mondo ci siano migliaia, milioni di inziative come Marina Slow. Ed è altrettanto necessario, come Carlo Petrini, di Slow Food, dice in questi giorni, che si uniscano tutte le forze. Occorre “uscire allo scoperto”, mischiarsi con il mondo, fare rete, unirsi agli altri. »

Ricordiamo che da giovedi 24 saranno presenti anche 6 truck di street food e che tutte le persone che collaborano alla realizzazione e alla riuscita di questa manifestazione sono volontari.

Anche parte dello staff di TuttoMondo sarà presente per tutta la settimana alla manifestazione quindi vi aggiorneremo in diretta sugli eventi delle varie serate dai nostri social.

Ecco il programma completo giorno per giorno


Lunedì 21 agosto, ore 19: inaugurazione
Ore 20 – Bistrot del Mediterraneo: Cucina sarda, con Attilio Melinu
Ore 21 – Agorà: Alimentazione, prevenzione, benessere. Conferenza dibattito a cura della Lega Italiana per la lotta contro i tumori. Intervengono  Giuseppe Figlini Presidente Ordine dei Medici  della Provincia di Pisa e  i medici di base  del territorio.
Ore 22 – Agorà: Ballo Liscio con Orchestra

Martedì 22 agosto
Ore 19 – Libreria:  “Lysine. Una cosacca amica di d’Annunzio” di Alessandro Panaja, con Chiara De Neri,  e le arselle di Roberto Ascione
Ore 20 – Bistrot del Mediterraneo: Cucina calabrese, con Luca Colombini
Ore 21 – Agorà:  “Marina, D’annunzio, ma anche no.” Con Chiara De Neri, Alessandro Panaja, ospiti vari
Ore 22 – Agorà: “Una sera al Cafè Chantant, dal musical all’operetta”  con la Compagnia Lirica Livornese

Mercoledì 23 agosto
Ore 19 – Libreria: “Un druido a San Rossore tra i bambini e la natura” di Chiara Cini, con Chiara De Neri  e il miele di spiaggia di Donatella Baldi
Ore 20 – Bistrot del Mediterraneo: Cucina greca, con Nikolaos Kakalis del circolo culturale Makedonia.  Sutzukakia (polpettine al cumino e pomodoro) con tzatziki, pita e insalata greca
Ore 21 – Agorà: “Il futuro del Parco, il futuro del territorio”. Dibattito con Renzo Moschini,  Giovanni Maffei Cardellini. Coordina Chiara Cini.
Ore 22 – Agorà:  “Cinema e Donna”, Concerto del Duo “Rossi – Messicani” (sax e pianoforte).

Giovedì 24 agosto
Ore 19 – Libreria: “Fibonacci, l’uomo che ci regalò i numeri”, di Paolo Ciampi, con Sandro Noto, di “Seconda Cronaca” e il pane del panificio Paolicchi e di Marco Bignardi.
Ore 20 – Bistrot del Mediterraneo: Cucina araba, a cura di Ines Guinoubi e Michela Lupia del Centro Alif
Ore 21 – Agorà: “La novella di Salabaetto. Gli arabismi nel Decameron” Spettacolo e conferenza del prof. Fabrizio Fraceschini. Interventi teatrali di Valdo Mori e Silvia della Longa.
Ore 22 – Agorà: “Lampa Lampa. Musiche e parole dall’Africa”, a cura de Il Gabbiano, Laav e Centro Alif. Testo tratto da “Lampa Lampa” di L. Gurrado. Leggono Daniela Bertini e Federico Meini. Musiche: David Domilici.

Venerdì 25 agosto
Ore 19 – Libreria: “Lessico famigliare dei mangiari livornesi” di Federico Pierotti con Fabiano Corsini e l’olio di Nicola Bovoli.
Ore 20 – Bistrot del Mediterraneo: Cucina israeliana, con Tze’ela Rubinstein di “Cooking in Toscana”
Ore 21 – Agorà: “Luigi Vezzosi, un antifascista toscano respinto dalla democrazia”, Presentazione, con Bruno Possenti, Presidente ANPI di Pisa, e Cristiana Torti,  storica.
Ore 22 – Agorà:  “Isole nel calice: Di-versi e Di-vini” con Vincenzo Mirra. Itinerario nel Mediterraneo tra mito, leggenda, poesia, musica. Con Chiara Rea, gli interventi musicali di Maurizio Bigongiali  e Alessio Lari, e la guida di esperti sommelieri.

Sabato 26 agosto
Ore 19 – Libreria: La via Francigena di montagna” di Oreste Verrini (Edizioni dei Cammini), con Eva Dei (Il Termopolio) e la pasta  di Virgilio e Lucia.  (Di “Pasta e Vino”)
Ore 20 – Bistrot del Mediterraneo: Cucina toscana di terra,  con Virgilio Casentini di “Pasta e vino”
Ore 21 – Agorà:  “Il dialogo interculturale nel carteggio Capovilla – Turoldo”, con Marco Roncalli, Francesco Mores e Alessandro Santagata
Ore 22 – Agorà:  Concerto di percussioni, con  Aiuainoss, musiche  africane.

Domenica 27 agosto
Ore 18 – Corteo sul lungomare con “Il Ciclo Teatro” di Room To Play con Francesco Sguera e Carmen de Pinto.
Ore 19 – Il gusto della pasta, con Virgilio e Lucia di “Pasta e Vino”
Ore 20 – Bistrot del Mediterraneo: Cucina Toscana di terra, con Virgilio Casentini di  “Pasta e Vino”
Ore 21 – Agorà: Il Ciclo Teatro” di Room To Play con Francesco Sguera e Carmen de Pinto. Burattini e animazione
Ore 22 – Agorà:”Insieme con la musica” Voices in the Wind Ensemble Corale Concerto, da Piovani a Zucchero Fornaciari

 

 

 

Condividi l'articolo
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Dietro un vetro. Il disco solista di Giulio Fagiolini, l’intervista

Tuttomondo intervista Giulio Fagiolini, tastierista dei Liv Charcot. Il 28 luglio Giulio ha esordito con il suo primo lavoro solista,...

Chiudi