Maria Giulia Lari in concerto a Villa Bertelli

FORTE DEI MARMI – La Fondazione Villa Bertelli ospiterà domenica 20 gennaio alle ore 17:30 il recital del M° Maria Giulia Lari. Giovanissima, diplomata con il massimo dei voti e lode presso i conservatori “G. Puccini” di La Spezia e “A. Buzzolla” di Adria (diplomi di I e II livello accademico), il M° Lari vanta già una solida reputazione concertistica, esibendosi come solista e in formazioni cameristiche in Italia e all’estero; contestualmente ha partecipato anche a numerosi concorsi – nazionali e internazionali – ottenendo importanti riconoscimenti.

Il M° Maria Giulia Lari

Dopo i recenti successi a Rovigo, a Pisino d’Istria e al Teatro Verdi di Pisa, Maria Giulia Lari giunge a Forte dei Marmi ove si esibirà come solista e con un programma che spazia dal primo Settecento fino alla musica contemporanea: dal luminoso barocco pre-classico (coi suoi profumi iberici) di Domenico Scarlatti alle atmosfere squisitamente romantiche dell’Appassionata di Beethoven e del celeberrimo Scherzo n. 2 di Chopin, per culminare con i colori diafani di Debussy. 
Nel corso del concerto, peraltro, verrà eseguita pubblicamente per la prima volta la Sonatina op. 29 di Luca Fialdini, appositamente composta per il M° Lari.
In sostanza, questo particolare concerto si pone come una vera e propria enciclopedia storica del pianoforte, prendendo le mosse dal mondo dei klavier fino a raggiungere il moderno pianoforte, esplorando le peculiarità tecniche ed espressive dei vari periodi storici; una sorta di guida informale per lo spettatore, se vogliamo, che sarà condotto in questo affascinante viaggio da un’interprete di sicuro valore.

PROGRAMMA

Domenico Scarlatti (1685-1757)

Sonata in Sol maggiore K. 152
Sonata in do minore K. 11

Ludwig van Beethoven (1770-1827)

Sonata Op. 57 in fa minore “Appassionata
(Allegro Assai, Andante con moto, Allegro ma non troppo)

Luca Fialdini (1993)

Sonatina op. 29
(Allegro con spirito, Comodo con grazia, Vivace)

Fryderyk Chopin (1810-1849)

Scherzo n. 2 in si bemolle minore Op. 31

Claude Debussy (1862-1918)

Estampes
(Pagodes, La Soirée dans Grenade, Jardins sous la pluie)

Follow me!

Luca Fialdini

Classe '93, ho strappato una laurea al dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Pisa e studio composizione all'Istituto Musicale "Boccherini". Mi piace chiacchierare di musica, far conoscere brani e autori poco conosciuti o svelare i segreti di quelli più noti e amati... offritemi un the e vi racconterò tutto!
Follow me!
Condividi l'articolo
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Riace il borgo dell’accoglienza

Riace è un borgo di quasi duemila anime situato a margine del Parco delle Serre calabresi, a 300 metri di...

Chiudi