La Iena, non perdeteli di vista

La Iena sono un duo rock pisano nato nell’ottobre del 2013.

La band è composta da Gianni Gneri alla voce ed alla chitarra e Sandro Marchi alle batteria. 11065485_10206311036163932_1008283432_oL’8 Agosto 2014 esce il loro primo EP intitolato anch’esso “La Iena” disco autoprodotto e registrato in maniera Home Recording da Davide Barbafiera.

“La Iena” suona un genere tutto suo, facilitati dalla formazione a duo, che potrebbe portare ad accostarli ad i Black Keys od i White Stripes, ma anche agli italianissimi Bus Spencer Blues Explosion, riescono a trovare un miscelato originale e non scontato nel loro sound.I “La Iena” si definisce Stoner-Rock intimista, io ci sento un Battisti incazzato alla voce, con un Jimi Hendrix parecchio sbronzo alla chitarra ed un Dave Grohl con meno muscoli alla batteria.

Quello che esce è bello, perché nelle chitarre c’è tutto quel sapore blues americano, che talvolta esplode in ritmiche serrate quasi Rage Against the Machine con una voce in italiano urlata e straziante che sposta il sound sul nostro cantautorato, riportandomi in mente il “e m’inaridivi” di Battisti in “Nessun Dolore”.

La miscela “La Iena” suona quindi originale ma non assurda, permettendoti di ballare sfrenatamente in concerto, e di rispecchiarti nei testi urlati su note acutissime da Gianni.

Il loro primo EP si lascia ascoltare piacevolmente, passando dai brani più acustici come “La Piena”, dove l’acustica resta ad ogni modo distorta, a “Sei Stata qui” brano con un Riff imponente e la campana costante in ottavi.

I Testi:

“Qui non c’è più spazio per chi osserva troppo”

“Ricordati di fare quello che non fai, ricordati di dare l’acqua al cane”

“Tutti sono curiosi come degli asini selvatici, tutti sono curiosi del dolore altrui”

“Non mi chiedere, che cosa ne penso”

Ironici, amari e pungenti… prevalentemente il tono di questo disco è rassegnato, ma lo sguardo è vigile ed attento, solamente che “non mi chiedere, che cosa ne penso…”

Venerdì 20 Marzo erano live all’Alternativa a Pisa, concerto eclettico, con spunti psichedelici ed acustiche noiose, sono riusciti a cogliere un ottimo consenso dal pubblico, prolungando la scaletta per diversi Bis.

Non perdeteveli Sabato 11 Aprile al circolo arci CEP di Pisa.

“La Iena” sono una delle realtà musicali più interessanti del momento.

 Ascolta “La Iena” ::  https://soundcloud.com/la-iena/tracks

 

Bernardo Sommani

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Radio Roarr Vol.0 compilation su vinile

Volentieri pubblichiamo il comunicato stampa di Radio Roarr Parte il Crowdfunding per la compilation su Vinile Radio Roarr vol. 0 è la compilation...

Chiudi