Toccare il Tempo: una mostra di Kan Yasuda a Pisa

Dal 30 giugno 2016 al 16 ottobre 2016 a Pisa

Toccare il tempo kan yasuda

PISA – Dal 30 giugno al 16 ottobre 2016 la città della Torre si si trasformerà in una galleria d’arte en plein air e ospiterà la mostra Toccare il Tempo dell’artista Kan Yasuda. L’evento è stato presentato a palazzo Gambacorti il 24 giugno con una conferenza stampa a cui ha partecipato il sindaco Marco Filippeschi, il vicesindaco Paolo Ghezzi e l’assessore alla Cultura Andrea Ferrante. Sono intervenuti anche Franco Mosca, presidente della Fondazione Arpa; Umberto Donati, direttore della Fondazione Italia Giappone; Marco Signorini dello “Studio La Noce”, coordinatore della mostra. Toccare il Tempo rientra fra le celebrazioni ufficiali del 150° anniversario della firma del Trattato di Amicizia e Commercio tra Giappone e Italia, promosse dall’Ambasciata del Giappone in Italia.

L’idea della mostra nasce da una visita del Maestro Kan nel centro di Pisa e dal fascino che la città ha subito esercitato su di lui. Da qui il progetto di affiancare le sue opere di arte contemporanea alle architetture e agli spazi delle piazze e delle strade pisane, ricche di storia e suggestioni. Un fascino che si è esteso fino a Torre del Lago, dove il Maestro curerà le scenografie della “Madama Butterfly” in scena al Gran Teatro all’aperto Giacomo Puccini il 29 luglio e 10 agosto 2016.

conferenza-YK

«La mia materia, il marmo – dice Kan – è la materia che ricorre nelle piazze e nei monumenti pisani che raccontano secoli di arte e architettura. È questo il tempo che voglio toccare e condividere e contaminare con le mie opere». La mostra completa un ciclo di rilancio dell’arte contemporanea nella città di Pisa e si colloca idealmente nella serie di manifestazioni storiche del Giugno Pisano. Dalla Torre Pendente, le venti grandi sculture di Kan Yasuda toccheranno diverse location storiche, con un’interazione, tra il minimalismo delle sue opere e la maestosità dei monumenti pisani. L’opera di Kan si colloca in questi spazi come presenza viva. Toccare il Tempo è una presenza quasi sacra per la purezza delle forme che chiede rispetto, contemplazione, silenzio.

Immagine

Kan Yasuda nasce nel 1945 a Bibai, nell’isola di Hokkaido, la più settentrionale del Giappone. Nel 1969 ottiene il diploma dall’Università Nazionale di Belle Arti e Musica di Tokyo. Viene in Italia per la prima volta nel 1970, con una borsa di studio messa a disposizione dal Governo italiano: studia e si perfeziona sotto la guida del Professor Pericle Fazzini, presso l’Accademia di belle arti di Roma. In seguito allestisce il suo laboratorio in Toscana, a Pietrasanta, cittadina famosa nel mondo per l’estrazione del marmo di migliore qualità, dove attualmente risiede e continua a produrre le sue opere scultoree in marmo e bronzo.

L’inaugurazione, con visita guidata aperta al pubblico, si terrà giovedì 30 giugno alle ore 18,00 in Piazza dei Miracoli

ENTI PROMOTORI:
Fondazione Arpa
Comune di Pisa
Fondazione Italia Giappone
Con il patrocinio di Regione Toscana
Palazzo Blu
Festival Pucciniano
Ambasciata del Giappone
TELEFONO PER INFORMAZIONI: +39 06-6784496 / 06-36915232
E-MAIL INFO: fondazione@italiagiappone.it
SITO UFFICIALE DELL’EVENTO: http://www.kanpisa.it/

Mariateresa Giacalone

Antonella Piazzolla

Virginia Villo Monteverdi

Fatta di musica, arte, immaginazione e altre cose intellettuali e magari noiose.
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
“Vision of Fashion”: le fotografie di Karl Lagerfeld a Palazzo Pitti

FIRENZE - A Palazzo Pitti la moda non entra mai in punta di piedi e, quando esce, lo fa sempre...

Chiudi