Il Duo Alterno per il Puccini Chamber Opera Festival

Dopo aver esplorato l’opera in lingua indigena, l’opera tradizionale e quella ironica, sabato 18 aprile (ore 17, Teatro San Girolamo) il Puccini Chamber Opera Festival propone l’opera “visionaria”, con tre appuntamenti di sicura attrattiva che non mancheranno di incuriosire e affascinare il pubblico, invitato ancora una volta a mettersi in gioco per esplorare nuovi e inediti orizzonti musicali. L’appuntamento con l’opera da camera contemporanea vede protagonista il Duo Alterno (Tiziana Scandaletti, voce – Riccardo Piacentini, pianoforte), uno dei punti di riferimento nel repertorio vocale-pianistico del Novecento e contemporaneo.

Con le sue esecuzioni di oltre 70 compositori italiani viventi, dal suo debutto a Vancouver nel 1997 a oggi ha portato la musica contemporanea italiana in 50 Paesi di 5 continenti. Definito dal Washington Post “the duo with a big voice and a fine sense of comedic timing”, dal Sub-Saharan Informer “the wonderous duo”, da La Repubblica “il duo che dà voce (e piano) al Novecento italiano”, da l’Hindu di Chennai “un’esperienza elettrizzante”.

La prima opera in programma, su musica di Ennio Morricone e testi di Sergio Miceli, si intitola Da “Epitaffi sparsi”, e viene proposta nella versione con preludi e postludi scritti per il Duo Alterno. Seguirà À la vie per pianoforte, videoproiezioni e foto-suoni su due opere pittoriche di Kazimir Malevic (L’aviatore, 1914) e Umberto Boccioni (Dinamismo di una testa d’uomo, 1914); musica di Riccardo Piacentini, testi di Rainer Maria Rilke. L’ultimo appuntamento del pomeriggio con l’opera da camera contemporanea sarà con Sei metri quadrati per voce di soprano, attore pianista e live electronic, musica e regia di Luigi Esposito e libretto di Guido Barbieri. Protagonista anche di questa performance il Duo Alterno (Tiziana Scandaletti, voce – Riccardo Piacentini, pianoforte) e Alberto Gatti, live electronic.

Il Puccini Chamber Opera, festival permanente dedicato all’opera contemporanea che porta in scena composizioni nuove e nuovissime di artisti selezionati nel corso del Puccini International Opera Composition Course 2018, organizzato dall’Associazione di musica contemporanea Cluster per conoscere lo “stato dell’arte” della creatività musicale applicata al più italiano e al tempo stesso internazionale dei generi musicali: l’opera lirica. Il Puccini International Opera Composition Course – realizzato da Cluster in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini, Fondazione Franco Zeffirelli, Fondazione Luciano Pavarotti, Fondazione Accademia di Belle Arti di Brera, Fondazione Renata Tebaldi, Teatro del Giglio di Lucca, Club UNESCO di Lucca, EMA Vinci Produzioni discografiche (audio-video), editoriali ed artistiche – è dedicato alla conoscenza e all’approfondimento della scrittura lirica, con particolare riferimento alla grande tradizione dell’opera italiana.

Prezzi concerto 18 maggio € 5,00 (intero), € 2,00 (ridotto). Biglietti in vendita alla Biglietteria del Teatro del Giglio, aperta al pubblico dal mercoledì al sabato con orario 10.30-13 e 15-18, e un’ora prima di ogni rappresentazione (tel. 0583.465320 – email: biglietteria@teatrodelgiglio.it).

Il programma dettagliato del Puccini Chamber Opera Festival 2019 è consultabile su www.teatrodelgiglio.it

Condividi l'articolo
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Aperitivo letterario con Emilia Bigiani

Sabato 18 Aperitivo letterario con Emilia Bigiani al CLub Hose Campalto   PISA - In occasione del Maggio dei Libri...

Chiudi