Identità: il nuovo libro di Adriano Prosperi

Adriano Prosperi torna in libreria con un nuovo lavoro, di estrema attualità.

senza-titoloIdentità, una parola importante e allo stesso tempo carica di ambiguità e soggetta a molteplici distorsioni. Identità collettiva, il suo uso retorico, nella storia dei popoli europei come oggi. Fabbricare identità è alzare barriere, contro le origini di quell’Europa fiorita proprio attraverso l’incontro con “l’altro”.

Proprio l’Europa, infatti, è il migliore esempio di una cultura costruita attraverso l’incontro differenti sensibilità e matrici culturali. Nel tempo di una retorica identitaria sempre più montante, è ancora la cultura del dialogo quella per cui vale la pena ancora lottare.

Ne discuteremo con FABIO DEI, docente di Antropologia culturale, Università di Pisa.

Sarà presente l’Autore, Adriano Prosperi, studioso della cultura e della vita religiosa della prima età moderna. Professore emerito di Storia Modenra alla Scuola normale Superiore di Pisa.

Dario Soriani
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
“Puro Sangue” in Comune a San Giuliano

Venerdì 9 dicembre il sindaco Sergio di Maio e l’assessore alla cultura Sonia Pieraccioni presenteranno l’ultimo libro di Francesca Petrucci...

Chiudi