I prossimi appuntamenti del Teatro Era

Sabato e domenica

un grande appuntamento di danza

al Teatro Era di Pontedera

Virgilio Sieni, uno dei più importanti coreografi contemporanei in Europa

con la nuova creazione Angelus Novus

 

Da martedì 3 a domenica 8 novembre

La neoironica compagnia Carrozzeria Orfeo

presenta con linguaggio cinico e schietto

Animali da bar

 

Da venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre

Michele Sinisi nei panni di un performer contemporaneo

è in scena con Riccardo III

 

Sabato 31 ottobre alle ore 21 e domenica 1 novembre ore 18.30 al Teatro Era di Pontedera Virgilio Sieni, uno più importanti protagonisti della scena di danza contemporanea europea, presenta Angelus Novus una nuova creazione ispirata al saggio di Walter Benjamin sul celebre quadro di Paul Klee, prodotto da Fondazione Teatro della Toscana. Se il filosofo berlinese proiettava la figura angelica nella tragicità della Storia, il coreografo fiorentino immagina un gruppo di angeli sospesi in un limbo contemporaneo, confinati in attesa lungo una spianata desertica immediatamente dopo l’apocalisse. Sono anonimi messaggeri – una comunità che comprende tutte le generazioni, dai bambini agli anziani – colti mentre inscrivono un testo sacro scandito da gesti sussurrati nell’attimo che precede l’annuncio di una nuova umanità.

Sieni continua la sua grande ricerca nella danza e costruisce un ambiente abitato da macerie, in cui i corpi di messaggeri sono colti nell’attimo della sospensione, uno spazio da attraversare silenziosamente dove il pubblico è invitato a seguire le orme per rintracciare le tracce della storia.

Afferma Virgilio Sieni: “Angelus Novus è il titolo di un quadro di Paul Klee, acquistato dal filosofo Walter Benjamin che allegoricamente lo proietta, con un gesto dinamico, nella tragicità della storia.

Col viso rivolto al passato, eretto davanti a noi, sulla soglia della storia, ci indica, con le macerie che si accumulano ai suoi piedi, la possibilità dell’arte di intravedere l’avvenire nel buio del presente. Ho pensato di ricostruire un luogo abitato da macerie, cioè da corpi di messaggeri colti nell’attimo apocalittico della sospensione: un campo dove le forze vengono raccolte nel gesto della fragilità e della debolezza. Siamo allo stesso tempo ai margini e dentro un esodo che ci dilegua come uomini.”

Da martedì 3 a sabato 7 novembre ore 21, domenica 8 novembre ore 18.30 al Teatro Era di Pontedera. Carrozzeria Orfeo prodotto da Fondazione Teatro della Toscana presenta Animali da bar, drammaturgia Gabriele Di Luca, con Beatrice Schiros, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Pier Luigi Pasino, Paolo Li Volsi, voce fuori campo Alessandro Haber, per la regia di Alessandro Tedeschi, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti.

Dopo lo strepitoso successo di Thanks for Vaselina, la neoironica Carrozzeria Orfeo, che ha appena ottenuto il premio Hystrio-Castel dei Mondi 2015, in scena con il nuovo lavoro Animali da bar, indaga con un linguaggio schietto e cinico le contraddizioni della vita quotidiana. In un bar, sei animali notturni, illusi e perdenti provano a combattere, nonostante tutto, aggrappati ai loro piccoli squallidi sogni, a una speranza che resiste troppo a lungo.

La Fondazione Teatro della Toscana pone attenzione alla drammaturgia contemporanea, riprendendo la direzione portata avanti già dalla Fondazione Pontedera Teatro sostenendo e producendo il lavoro di Carrozzeria Orfeo.

È ambientato in un bar abitato da personaggi strani: un vecchio malato, misantropo e razzista che si è ritirato a vita privata nel suo appartamento; una donna ucraina dal passato difficile che sta affittando il proprio utero ad una coppia italiana; un imprenditore ipocondriaco che gestisce un’azienda di pompe funebri per animali di piccola taglia; un buddista inetto che, mentre lotta per la liberazione del Tibet, a casa subisce violenze domestiche dalla moglie; uno zoppo bipolare che deruba le case dei morti il giorno del loro funerale; uno scrittore alcolizzato costretto dal proprio editore a scrivere un romanzo sulla grande guerra.

Venerdì 6 novembre ore 22.30, sabato 7 novembre ore 19, domenica 8 novembre ore 21 al Teatro Era di Pontedera Michele Sinisi presenta Riccardo III, da William Shakespeare, di e con Michele Sinisi, scritto con Francesco M. Asselta, con la collaborazione alla scrittura di Michele Santeramo.

Riccardo III da William Shakespeare di Michele Sinisi è un lavoro nato per sottrazione, con una minuzioso lavoro drammaturgico. In un ambiente underground Sinisi, unico interprete, è un vero e proprio performer art, vestito con panni casual, che mostra un Riccardo III feroce.

Il testo di Shakespeare si apre con un monologo di Riccardo che vale la bellezza dell’intera opera e che condensa tutta la vicenda. La narrazione che ne segue apre all’aspetto più profondo, all’animo del personaggio e di chi gli sta intorno, degli altri personaggi. Riccardo annuncia cosa farà, il perché, e con la sua “teatralità”, la sua deformità, alimenta in segreto il desiderio di conoscerlo.

COMPAGNIA VIRGILIO SIENI

ANGELUS NOVUS

1 LOW - Virgilio Sieni _ ph. Marcello Norberth

Ideazione e coreografia Virgilio Sieni

Assistente alla coreografia Marina Giovannini

Musica Roberto Cecchetto eseguita dal vivo dall’autore

Danzatori Jari Boldrini, Ramona Caia, Claudia Caldarano, Maurizio Giunti, Giulia Mureddu

Altri interpreti Otto Bianchini, Matteo Bianchini, Elia Bianucci, Sonia Bieri, Greta Canalella, Giuseppe Comuniello, Graziano Giachi, Chiara Lazzerini, Gregorio Lombardi Vallauri, Ada Mizzi, Alma Portone, Maria Szydlowska, Ilaria Tocchi, Elena Turchi

Produzione Fondazione Teatro della Toscana

In collaborazione con Accademia sull’arte del gesto

Si ringrazia Istituto Superiore di Studi Musicali Pietro Mascagni di Livorno

COMPAGNIA CARROZZERIA ORFEO

ANIMALI DA BAR

ANIMALI DA BAR foto di Laila Pozzo 2

uno spettacolo di Carrozzeria Orfeo

drammaturgia Gabriele Di Luca

regia Alessandro Tedeschi, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti

con Beatrice Schiros, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Pier Luigi Pasino, Paolo Li Volsi

voce fuori campo Alessandro Haber

musiche originali Massimiliano Setti

produzione Fondazione Teatro della Toscana

in collaborazione con Festival Internazionale di Andria | Castel dei Mondi

Michele Sinisi

RICCARDO III

MicheleSinisi_RICCARDOIII_foto di Angela Scamarcio

da William Shakespeare

di e con Michele Sinisi

scritto con Francesco M. Asselta

collaborazione alla scrittura di Michele Santeramo

regia Michele Sinisi

produzione Fondazione Teatro della Toscana

Biglietti

intero 12 € | ridotto 10 € | studenti 8 €

Biglietto serata per 2 spettacoli nello stesso giorno: 15 €

RIDUZIONI

Under 18 e over 60, soci Unicoop Firenze e altre associazioni convenzionate il cui elenco sarà disponibile in biglietteria e sul sito

Acquisto biglietti

Biglietteria Teatro Era, Via Indipendenza, s.n.c. – 56025 Pontedera (PI) , Mail reservations@pontederateatro.it, Telefono 0587.213988. Orario: da martedì a domenica, dalle 16.00 alle 19.30. Lunedì chiuso.

Biglietteria on line www.boxol.it

Box Office, via delle Vecchie Carceri 1 – 055.210804. Orario: da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 19.00, sabato dalle 10.00 alle 14.00. I biglietti sono in vendita anche presso il Circuito Regionale Box Office.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI comunicazione@pontederateatro.it

Per informazioni:

Fondazione Teatro della Toscana

Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale

Parco Jerzy Grotowski – via Indipendenza Pontedera

0587.55720 / 57034

info@pontederateatro.it

www.centroperlaricercateatrale.it

www.teatrodellatoscana.it

Ufficio stampa

Micle Contorno

Fondazione Teatro della Toscana

Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale

0587 55720

349 6759575

m.contorno@teatrodellatoscana.it

Comunicato Stampa

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Marina Romondia in Rien ne va plus

ispirato a un racconto di Alberto Di Lupo di e con Marina Romondia regia Nicoletta Robello Bracciforti drammaturgia della scena...

Chiudi