Da giovedì 1 giugno tornano a Lucca le Cartoline Pucciniane

Si rinnova l’appuntamento estivo con le Cartoline pucciniane, selezioni di arie, duetti e concertati accompagnati al pianoforte, promossi e realizzati dal Teatro del Giglio e dalla Fondazione Giacomo Puccini. Molto apprezzati sia dai turisti sia dal pubblico lucchese, tanto che in questi ultimi anni il numero degli spettatori è cresciuto (dai 440 del 2015 ai 780 del 2016) su una media di 5 spettacoli all’anno. I recital pucciniani (ad eccezione dell’ultimo) si svolgono in piazza Cittadella, proprio di fronte alla casa natale del Maestro.

La prima delle Cartolinegiovedì 1 giugno alle ore 18:00, sarà dedicata a La bohème e il cuore di Lucca – dove risuoneranno le voci di Annalisa D’Agosto (Mimì), Tiziano Barontini (Rodolfo), Maria Veronica Granatiero (Musetta) e Ricardo Crampton (Marcello) accompagnate al pianoforte da Massimo Morelli – si trasformerà nella Parigi dell’Ottocento.

Giovedì 6 luglio sarà la volta della selezione dalle struggenti pagine di Madama Butterlfy, interpretate da Shoko Okada (Cio-Cio-San), Samuele Simoncini (Pinkerton), Chiara Brunello (Suzuki) e Jacopo Bianchini (Sharpless). Nell’anno del centenario della prima rappresentazione, non poteva mancare un omaggio a La rondine, che debuttò al Grand Théâtre de Monte Carlo, nel Principato di Monaco, il 27 marzo 1917. Ecco allora, giovedì 3 agosto, la Cartolina pucciniana dedicata a questa storia di amore e leggerezza ambientata tra Parigi e la Costa Azzurra, affatto incline alla tragedia; ne saranno interpreti Lorena Zaccaria (Magda), Tiziano Barontini (Ruggero), Antonella Biondo (Lisette) e Gabor Kovacs (Prunier). Ancora nel mese di agosto, l’appuntamento di giovedì 24 sarà dedicato a Tosca: con le voci di Anna Maria Stella Pansini (Tosca), Massimo Yu (Cavaradossi) e Pedro Carrillo (Scarpia), il triangolo di amore e morte più famoso e appassionante della storia dell’opera lirica.

La bohème (photocredit Filippo Brancoli Pantera)

L’ultimo appuntamento in cartellone, “novità” che si aggiunge al carnet delle Cartoline, nasce dalla sinergia con l’associazione Lucchesi nel Mondo. L’evento è in programma giovedì 7 settembre alle ore 21:00 al Teatro del Giglio e sarà dedicato a La fanciulla del West, anteprima del nuovo allestimento lirico del Teatro del Giglio frutto della co-produzione Italia-USA che ci lega con il Lirico di Cagliari, l’Opera Carolina di Charlotte e New York City Opera.

Le Cartoline pucciniane sono rese possibili grazie anche al sostegno del Comune di Lucca, cui si aggiungono gli apporti del Ministero dei beni e delle attività culturali e della Regione Toscana, e il prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, oltre all’impegno di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar, Tagetik, Unicoop, Gesam Spa, Manifattura Sigaro Toscano, Fidelitas.

Posto unico 10 euro. Acquisti on line su www.boxol.it/TeatroDelGiglio o alla Biglietteria del Teatro del Giglio (tel. 0583.465320, email: biglietteria@teatrodelgiglio.it).Aggiungendo 5 euro al prezzo del biglietto si può acquistare il pacchetto “concerto + visita guidata al Puccini Museum – Casa natale” (per informazioni: Puccini Museum – Casa Natale tel.0583.584028, info@puccinimuseum.it, www.puccinimuseum.it).

 Fonte: comunicato stampa

Condividi l'articolo
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Certosa di Calci: il chiostro del Capitolo verso il recupero

Il risultato dei 50 mila euro messi a disposizione dal Fai per I luoghi del cuore nel 2014 CALCI (PI)...

Chiudi