Workshop di danza contemporanea con Marten Spangberg

MÅRTEN SPÅNGBERG | WORKSHOP

FOSCA IN TEPIDARIO
lectio | ludus | visio
N.3 IMPERMANENZA

8.9.10 settembre
Giardino dell’Orticoltura – Tepidario del Roster
Via Vittorio Emanuele II, 4 – Firenze

con il sostegno di Comune di Firenze nell’ambito della rassegna Estate Fiorentina 2017.
Iniziativa all’interno della rete Silence in the Dance Landscape/
MiBACT – Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana

Venerdì 8 Settembre ore 21-23
Sabato 9 Settembre ore 10-14
Domenica 10 Settembre ore 10-14

In occasione della terza edizione di Fosca in Tepidario _ lectio | ludus | visio – una tre giorni dedicata al tema dell’impermanenza, Mårten Spångberg, coreografo svedese con un importante background come critico e teorico della danza contemporanea, condurrà un laboratorio (8-9-10 Settembre – Tepidario del Roster) rivolto a professionisti con i quali condividerà la propria ricerca coreografica attraverso pratiche di sperimentazione e processi creativi in una molteplicità di formati ed espressioni.

Mårten Spångberg, “the bad boy of contemporary dance”, si interessa di coreografia in un terreno espanso. Attivo dal 1994 in diverse costellazioni, tra cui International Festival con Tor Lindstrand, ha prodotto lavori contestualizzati prevalentemente nell’ambito della danza, arti visive e architettura. Come performer ha creato proprie coreografie, dai solo a lavori su larga scala presentati a livello internazionale, ed ha collaborato tra gli altri con Xavier Le Roy, Christine De Smedt, Krõõt Juurak, Jan Ritsema. Dal 1996 al 2005 ha organizzato e curato festival in Svezia ed Europa, e nel 2006 ha dato l’avvio al network organizzativo INPEX (con cui ha pubblicato 4 volumi di The Swedish Dance History) e al blog Spangbergianism, poi diventato il libro Spangbergianism – The Book. Ha pubblicato numerosi interventi su riviste e libri ed ha un’esperienza approfondita di insegnamento sia teorico che pratico. Dal 2008 al 2012 ha diretto il programma del Master in Coreografia alla University of Dance a Stoccolma. Tra i suoi progetti performativi più recenti: The Nature, La Substance, but in English, The Internet, e Natten.

Info e iscrizioni: info@foscaintepidario.it | www.foscaintepidario.it

Comunicato Stampa

Virginia Villo Monteverdi

Virginia Villo Monteverdi

Fatta di musica, arte, immaginazione e altre cose intellettuali e magari noiose.
Rincorro spesso gli arcobaleni e voglio fare la musicista.
Suono quindi sono. Scrivo quindi sono.
Virginia Villo Monteverdi
Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi articolo precedente:
Dialoghi nel Mediterraneo, una serata a Marina Slow

Giovedì 24 a Marina Slow : serata araba   MARINA DI PISA - Anche quest’anno la festa eco-gastronomico-culturale Marina Slow,...

Chiudi