Fare Teatro: Corsi, spettacoli della nuova stagione

FARE TEATRO: SI RICOMINCIA, E CON MOLTE NOVITÀ

Da martedì, in Sala Titta Ruffo, il Laboratorio di recitazione di I° livello chiude il percorso 2015/16 con Belzeblues di Federico Guerri.
Giovedì pomeriggio, nel Foyer del Teatro, la presentazione dei nuovi laboratori alla città.

Settimana di ‘passaggio di testimone’, questa, per FARE TEATRO, il complesso delle attività formative del Teatro di Pisa per tutte le fasce d’età. Due gli appuntamenti infatti: a chiudere il percorso 2015/16 sarà com’è ormai tradizione ogni settembre, il Laboratorio di recitazione di I livello, in scena da martedì a venerdì sera, in Sala Titta Ruffo, con “BELZEBLUES”; giovedì pomeriggio, invece, nel Foyer, preceduto da una conferenza stampa in tarda mattinata, ci sarà l’incontro di presentazione dei laboratori 2016/17 a  tutti coloro che sono interessati, dalle famiglie ai singoli ragazzi e adulti: un incontro da non perdere anche perché il carnet dei corsi vedrà diverse novità. Questa la scansione degli orari di giovedì pomeriggio: alle ore 15 verrà illustrato il Laboratoro di recitazione di I livello, rivolto agli studenti delle scuole superiori in età fra i 14 e i 18 anni; alle ore 17.30 si parlerà dei laboratori di Propedeutica 1 e 2 per bambini e bambine dai 3 agli 8 anni e dei laboratori “Costruttori di sogni” 1 e 2 per ragazzi e ragazze dagli 8 ai 14 anni; infine, alle 18.30, verranno presentati i laboratori per universitari e adulti (qui le maggiori novità).

belzeblues-prove2
In scena invece, come dicevamo, da martedì 27 a venerdì 30 settembre, ogni sera alle ore 21 in Sala Titta Ruffo, Belzeblues è il frutto del laboratorio di recitazione di 1° livello che, condotto da Luca Biagiotti e Federico Guerri, dallo scorso ottobre ha visto un nutrito gruppo di studenti delle scuole superiori affrontare un percorso dapprima propedeutico, poi di analisi del testo (autore lo stesso Federico Guerri) e di messa in scena che li porta, ora, ad affrontare per la prima volta un palcoscenico.
La crisi non ha colpito soltanto l’aldiquà, ma anche l’aldilà; l’Inferno è in fallimento, i grafici dimostrano che il numero di dannati diminuisce ogni giorno e che il punto di rottura è vicino; Lucifero viene convocato d’urgenza da Dio, per la prima volta dopo quell’epica litigata padre-figlio che è stata la Caduta…  Così inizia Belzeblues: restando fedeli al tema “Angeli & Demoni” che ha informato di sé molte delle iniziative della scorsa stagione, Fare Teatro compreso, i giovani interpreti mostreranno la loro versione di Inferno e Paradiso, tra dannati più che desiderosi d’essere puniti, nipoti di Gesù laureate ad Harvard e con grosse idee per la riorganizzazione aziendale dell’aldilà, demoni sindacalisti ed esseri per metà rucola per metà ermellino.
Protagonisti di Belzeblues sono: Marta Arzilli, Sofia Biasci, Alice Casella, Petra Cionini, Giorgia De Marco, Arianna Di Nunzio, Sabrina Dolfi, Rebecca Ficini, Melissa Frosini, Camilla Gabbani, Alessia Galione, Alessandro Giacomelli, Zoe Giordano, Domiziana Magli, Giulia Marcelloni, Fausto Martorana, Andrea Macchi, Vasjeko Mertiraj, Chiara Palomba, Beatrice Palombi, Enrico Paolicchi, Chiara Pardi, Clara Pasquale, Edmond De Parentela, Silvia Pasqualetti, Gloria Perrone, Viola Peruzzi, Viola Pinori, Martina Possenti, Asia Pucci, Alessia Riccioli, Nicholas Santamaria, Camilla Sbrana, Giulia Scaglia e Niccolò Viale, con un grande ringraziamento a Giulietta Caracciolo, Anna Di Pasquale, Sara Parton e Sara Sandroni.
I biglietti per lo spettacolo (intero 12 euro, ridotto studenti 7 euro), dopo la prelazione riservata ai partecipanti del laboratorio e salvo esaurimento, saranno in vendita al Botteghino del teatro il giorno stesso di ogni recita per la sola recita in programma.
Per informazioni tel 050 941111

Comunicato Stampa

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Sostieni San Paolo e Arno 2016: le sfide di Unicoop Firenze

Intervista a Barbara Cappelletti  A poche ore dalla chiusura del Festival Arno 2016 incontriamo Barbara Cappelletti, Presidente della sezione soci...

Chiudi