Dave Holland Trio: una stella del jazz a Pisa

Tornano i grandi nomi internazionali al Pisa Jazz, la rassegna promossa dal Circolo ExWide e realizzata con il contributo della Fondazione Pisa e il sostegno del Comune di Pisa.

 Sabato 18 novembre alle 21:30 si esibirà al Cinema Teatro Nuovo di Pisa con il suo trio Dave Holland, una delle più luminose stelle del firmamento jazz: già noto al grande pubblico pubblico come bassista in alcuni album di Miles Davis, Holland si è esibito al fianco di personalità del calibro di Chick Corea, Antony Braxton, Sam Rivers, Stan Getz, Herbie Hancock e Thelonious Monk.

Il contrabbassista di Wolverhampton si è trovato fin dalla giovinezza nel cuore pulsante della vita jazz, partecipando in prima persona a momenti fondamentali per l’evoluzione del genere: dalle origini in Gran Bretagna, cresciuto tra Kenny Wheeler, John Surman e John Taylor, all’arrivo nel 1968 negli Stati Uniti dove fu repentinamente reclutato tra i ranghi di Miles Davis, sodalizio durante il quale Holland partecipò alla realizzazione di alcuni album, da Filles de KilimanjaroBlack Beauty: Miles Davis at Fillmore West, tra cui fondamentali In a Silent Way e Bitches Brew, antesignani del genere fusion. A questa storica collaborazione ne seguì una altrettanto importante, quella con Chick Corea, Barry Altschul e Anthony Braxton con cui Holland creò i Circle.

Dave Holland

Parallelamente inizia a svilupparsi la propria carriera da leader, il cui primo frutto è Conference of Birds del 1972 pubblicato con l’etichetta ECM con cui avrà una lunghissima collaborazione. La sua carriera riflette la sua personalità: la continua ricerca, il desiderio di sperimentare si riflettono nella scelta che caratterizza gli ultimi trent’anni della sua attività, cioè il voler sviluppare la propria musica (pur non rinunciando a prestigiose collaborazioni), giungendo alle sue attuali proposte ritmicamente poliedriche e visionarie, un intreccio di linee dalle coordinate sempre spiazzanti, di assolo d’assoluta maestria.

Questo sound – incisivo e caratteristico – è quello che Holland porterà al Nuovo di Pisa, esibendosi in trio con il chitarrista e compositore Kevin Eubanks e con il batterista Obed Calvaire, due dei nomi più in vista nel panorama jazz contemporaneo. Un evento unico che si propone come uno squarcio su i nuovi orizzonti delineati da una delle personalità più interessanti e vivaci del palcoscenico internazionale.

Il costo del biglietto intero è di 23 euro (20 per studenti e soci ExWide). Per informazioni: info@pisajazz.it. Prevendite: boxol.it.

Condividi l'articolo
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Pensieri e Persone Per Pisa

Pensieri e Persone  Per Pisa Incontri aperti per ascoltare la città Calendario di Novembre Sala “Alexander Langer” in Piazza Clari -...

Chiudi