Cosce di pollo ripiene di verza e speck con funghi trifolati

Cosce di pollo ripiene di verza e speck con funghi trifolati

 

Persone:****                Tempo: 60′                 Difficoltà: Media

Ingredienti:

4 cosce di pollo disossate

1 cuore di verza

1 sedano

1 carota

1 cipolla

4 fette di speck

1 foglia di alloro

2 spicchio d’aglio

1/2 bicchiere di vino bianco

600gr di funghi

3 rametti di timo e prezzemolo

Olio

Sale

Preparazione:

Lavate le foglie di verza e scottatele in acqua bollente e salata per cinque minuti. Scolatele e passatele sotto l’acqua fredda, dopo averle strizzate tritatele finemente, in una padella fate soffriggere 1 spicchio d’aglio e mezza carota, mezza cipolla e metà del sedano. Unite la verza tritata e un pizzico di sale cuocere a fiamma dolce. Allargate le cosce di pollo su un piano, salatele e riempitele con il ripieno, richiudeteli avvolgendoli e formando delle specie di salsicciotti, legateli con dello spago da cucina legateli con dello spago e rosolateli in una padella antiaderente con poco olio. Salate, unite un rametto di rosmarino e 2 foglie di salvia e l’alloro, sfumate con il vino bianco e continuate la cottura per venti minuti. Poi rigirateli e continuate a cuocere per altri venti minuti. Nel frattempo fate saltare a fuoco vivo in un’altra padella i funghi con un filo d’olio, una volta cotti, cospargeteli con il trito d’aglio, timo e prezzemolo.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
La trattativa di Sabina Guzzanti

  “Il film di e con Sabina Guzzanti, presentato alla Mostra di Venezia, pone interrogativi sui rapporti Stato-mafia. E segna...

Chiudi