Le case editrici pisane presenti al Pisa Book Festival

Focus sulle case editrici pisane

Il Pisa Book Festival giunge quest’anno alla sua XIV edizione. E’ una realtà importante e affermata, amata dalla città di Pisa che attende ormai ogni anno questo appuntamento, ma è anche conosciuta e apprezzata a livello nazionale. Al Pisa Book Festival, festival dell’editoria indipendente, partecipano molte realtà editoriali del territorio. Alcune di queste sono realtà storiche e consolidate, altre nate di recente. Di seguito vi presentiamo tutte le realtà del territorio presenti a questa edizione del Pisa Book.

MdS Editore  Stand 159:  MdS Editore è una casa editrice toscana gestita da una squadra giovane ed entusiasta. Il catalogo comprende collane di narrativa, saggistica, poesia e libri per ragazzi. Attenta alla realtà circostante, spesso pubblica libri con contenuti sociali. MdS edita anche la rivista online Manidistrega.it e ogni anno organizza un concorso artistico-letterario. Al Pisa Book, tra le altre cose presenterà il nuovo progetto editoriale “Gabbie

Edizioni ETS  Stand 193-194: Libri e conoscenza. Sono questi i pilastri della storica casa editrice ETS che dal 1961 accoglie progetti editoriali al servizio del sapere e della cultura. Un catalogo di alto livello scientifico (filosofia, letteratura, cinema e ambiente in primis), senza dimenticare i libri per ragazzi. Ogni giorno in ETS passano idee e persone che di lì a poco contribuiranno alla nascita di un nuovo libro.

pisa-book-festival

Pacini Editore  Stand 128 e 129:   Pacini Editore SpA opera dal 1872 nell’editoria di qualità.
La sua filosofia è favorire la diffusione della cultura e delle idee, attraverso la realizzazione di volumi di storia e saggistica universitaria, arte, architettura, fotografia, immagine, paesaggio, ambiente, territorio e medicina.

BFS Edizioni  Stand 117: La BFS edizioni nasce nel 1992 come strumento di sviluppo e approfondimento dell’attività culturale intrapresa dalla Biblioteca Franco Serantini archivio e centro di documentazione di storia sociale e contemporanea. L’attività editoriale viene vissuta come ricerca costante, svolta in maniera il più possibile indipendente dalle aride leggi del mercato e retta da una tensione utopica volta a trasformare – in meglio – il nostro presente e il nostro futuro. La sua principale vocazione è indirizzata al campo della storia contemporanea, con particolare attenzione al movimento operaio e libertario, ai movimenti sociali e alle culture alternative, temi che sono affrontati anche da un punto di vista sociologico e antropologico.

Carmignani Editrice  Stand 171:  Carmignani Editrice nasce nel 2014 a Cascina (PI). La casa editrice intende dare spazio a tutte quelle persone che scrivono per passione comunicativa e che con la penna vogliono arrivare dove non arriva la voce da sola.

Istos Edizioni  Stand 191: La casa editrice è proprietaria di 4 marchi editoriali. Istos Edizioni, è il marchio scelto per la narrativa contemporanea, italiana e straniera. Gialli, storie di vita, avventure, viaggi… Libri Volanti è dedicato ai bambini dai tre fino ai quattordici anni. Felici Edizioni, identifica il settore divulgativo scientifico nel campo medico, della pedagogia e psicologia, e dell’arte. Felici Editore, oltre a rappresentare di per sé una multisettorialità legata alle pubblicazioni precedenti, approfondisce il legame con il territorio.

Pisa University Press  Stand 164: La Pisa University Press (Società con socio unico Università di Pisa) nasce con l’obiettivo di valorizzare da un punto di vista editoriale l’ampia e multiforme produzione culturale dell’Ateneo e del territorio pisano. La società intende diventare un punto di riferimento all’interno del panorama dell’editoria universitaria italiana, garantendo sia un’ampia distribuzione del proprio catalogo, sia una qualità editoriale pienamente conforme ai parametri scientifici riconosciuti a livello di valutazione della ricerca.

DreamBOOK Edizioni   Stand  217: DreamBOOK nasce raccogliendo l’eredità di Sidebook, mantenendo al timone il fondatore, Stefano Mecenate. Si propone come punto di incontro tra lettori e scrittori anche esordienti. Si affianca alla casa editrice una associazione culturale aperta anche ai non scrittori attraverso la quale costruire e condividere progetti editoriali e culturali in tutta Italia. Garantisce agli autori una assistenza continua che parte dalla revisione approfondita del testo per continuare con una accurata correzione delle bozze e, una volta pubblicato, in una programmazione personalizzata della promozione e della distribuzione per garantire all’autore e al libro la massima visibilità.

Marchetti Editore  Stand 189: Marchetti Editore è una giovane casa editrice pisana che, con professionalità ed entusiasmo, propone testi di grande qualità letteraria, creando intorno ad essi eventi e progetti ad hoc, in stretto dialogo con le diverse forme d’arte e con la cittadinanza.

Della Porta Editori   Stand 172: La casa editrice Della Porta è specializzata in libri di storia, biografie e interviste. Fra i bestseller: Ucraina. Il genocidio dimenticato di Ettore Cinnella e La mia vita, le mie battaglie di Dacia Maraini con Joseph Farrell. Fra le novità 2016 L’impero romano in 100 date di Fabio Guidetti, L’Islam in 100 date di Marco Lenci, il libro-intervista Io sono Bobo scritto da Sergio Staino con Fabio Galati e Laura Montanari e Gli Stuart di Allan Massie. Al Pisa Book Festival, tra le altre cose organizza l’incontro con Sergio Staino

Istituto Confucio di Pisa – Scuola Superiore sant’Anna di Pisa N° stand 228: L’Istituto Confucio di Pisa è il risultato di un accordo di collaborazione tra la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e l’Università di Chongqing, firmato a Pechino nel dicembre 2004 e fa parte della rete degli Istituti Confucio promossa dal Ministero dell’Istruzione cinese in oltre 100 paesi d’Europa e del mondo, che hanno come obiettivo la diffusione della lingua e della cultura cinesi. Le principali attività, perseguite sulla base dei principi di apprendimento interculturale, rigore scientifico e cooperazione internazionale, sono corsi di lingua cinese, testing center dell’Hsk (certificazione internazionale di lingua cinese), attività culturali e scientifiche, pubblicazione materiali scientifici e didattici.

Onirica Edizioni  Stand 151: Onirica è una giovane e moderna casa editrice che pubblica autori emergenti italiani.

Titivillus Mostre Editoria  Stand  219: Titivillus, il diavoletto dello spettacolo, attivo da anni nella diffusione della cultura dello spettacolo, propone un percorso di ricerca concentrato sul teatro che attraversa teatro popolare e di figura, drammaturgia, cinema, danza, nuovi media, fotografia, scenografia e scenotecnica.

FORMAcultura  Stand  182: FORMAcultura opera da 15 anni nell’ambito dei servizi per i beni culturali curando la gestione di biblioteche, spazi espositivi, l’allestimento mostre e servizi didattici. Dal 2013 si è specializzata nella realizzazione di prodotti innovativi per i bookshop museali e per punti vendita ad alto passaggio turistico.
Rivisitando i modellini in carta della tradizione francese di “Image d’Épinal” di settecentesca memoria e la precisione dei pepakura giapponesi, ha realizzato il prodotto 3D Postcard: modellini da costruide, di carta, dei principali monumenti italiani in altissima qualità fotografica. In meno di due anni le 3D Postcard vendute sono state oltre 100.000 con 50 diversi soggetti. I monumenti della Toscana sono stati raccolti in un libro, 3D Book Toscana, mentre un intero ramo della collana è stato dedicato a Leonardo da Vinci.

AIBACOM Onlus (Associazione per la Balbuzie e la Comunicazione)  Stand: 169: L’AIBACOM Onlus (Associazione Italiana Balbuzie e Comunicazione), escluso ogni fine di lucro, svolge fin dal 1987 (allora con altro nome) attività di informazione e sensibilizzazione su di un problema – la balbuzie – in Italia poco conosciuto anche da chi dovrebbe saperne di più e addirittura ignorato anche da chi dovrebbe occuparsene. L’AIBACOM Onlus si propone come punto di riferimento per persone balbuzienti medici, psicologi, operatori sociosanitari, logopedisti, insegnanti, genitori e tutti coloro che, a vario titolo, hanno contatto con problematiche riguardanti i disturbi della balbuzie, e intendono cooperare con l’associazione per il raggiungimento dei suoi scopi.

In Mind  Stand 139:  Le caratteristiche principali di In Mind Edizioni sono grinta, dinamicità, curiosità e determinazione. Crediamo in ciò che facciamo perché ne siamo appassionati, per noi non è un lavoro ma un piacere, pura emozione. La linea scelta dalla sua fondatrice è semplicità e concretezza. I libri devono essere scritti in maniera semplice, scorrevole, per essere compresi da tutti, anche da chi si approccia per la prima volta al mondo della crescita personale e della formazione. È importante che ci sia concretezza: il lettore, una volta letto il libro, deve aver in mano nuovi strumenti e risorse da applicare subito, nella sua vita quotidiana personale e professionale, e avere il piacere di leggere ancora i nostri libri.
Tutti i nostri libri sono un’assoluta novità: come modo di esporre l’argomento, per la materia legata alla PNL, alla psicologia e all’ipnosi, o ancora per gli strumenti e gli autori che scrivono. In Mind Edizioni vuole essere quel che si dice: “Una ventata di aria fresca” per ossigenare la vita e la mente dei nostri lettori e fan.
I nostri libri si possono acquistare online su www.inmindstore.it e nelle migliori librerie su tutto il territorio nazionale.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Sergio Staino ospite d’onore al Pisa Book Festival

  Sabato 12 novembre alle ore 18:00 Sergio Staino sarà l'ospite d'onore del Pisa Book Festival per raccontare la sua...

Chiudi