Gli appuntamenti del teatro

Alla scoperta degli spettacoli del mese che non potete perdere

È arrivato anche dicembre e l’aria natalizia ammanta di luci i tetti, i negozi e le case di tutte le città.

Ma se guardiamo in basso, nelle strade e nelle piazze, vediamo serpeggiare un esercito di procacciatori di regali, stanchi e infreddoliti, carichi di buste, pacchetti colorati, una bottiglia di prosecco sotto il braccio destro e un pandoro stretto tra i denti.

Il Natale, si sa, è una festa faticosa da organizzare. E allora mollate pacchi e pacchetti, tovaglie rosse, decorazioni varie e seguite il nostro consiglio: andate a teatro. Chissà, potreste anche decidere di farne un’idea originale per un regalo.

Noi facciamo la nostra parte e come sempre scoviamo per voi gli appuntamenti più interessanti della provincia.

appuntamenti_Benvenuti_2008Il Teatro Verdi di Pisa propone per la notte dell’ultimo dell’anno un grande classico toscano e non solo: Benvenuti in casa Gori di Alessandro Benvenuti e Ugo Chiti, geniale e divertente monologo incentrato sulla famiglia riunita per il pranzo di Natale, primo capitolo della celebre Trilogia Gori, un cult che non potete assolutamente perdervi se non lo avete mai visto. La stagione di prosa del nuovo anno inizia invece il 9 gennaio con Un’ora di tranquillità del giovane drammaturgo francese Florian Zeller, con la regia di Massimo Ghini. Imperdibile anche l’inaugurazione della stagione di danza il 6 gennaio con Belles de sommeil di P. Talard con la Compagnia OpusBallet.

Al Teatro Era di Pontedera il primo appuntamento è per il 12 gennaio per vedere La Scuola, con Silvio Orlando e Marina Massironi diretti da Daniele Lucchetti.

La Città del Teatro di Cascina articola invece le sue proposte per diversi target di pubblico: domenica 20 dicembre, ad esempio, è previsto lo spettacolo, in tema natalizio per bambini dai 3 anni in su, dal titolo Il postino di Babbo Natale, della compagnia Latoparlato.

Per il 31 dicembre anche a Cascina la scelta è virata sulla comicità toscana, con Katia Beni, Anna Meacci e il loro Scoop, titolo dell’ ultima fatica, scritta insieme a Donatella Diamanti e diretta da Letizia Pardi: un ottimo quartetto di donne con cui trascorrere la mezzanotte.

Anche il 6 gennaio è previsto un altro appuntamento dedicato ai più piccoli, I Bestiolini per Befana a Teatro, uno spettacolo composto di musica dal vivo, pittura e poesia dell’autore e illustratore Gek Tessaro.

Al teatro di Lari invece, la compagnia Scenica Frammenti presenta il 18 e 19 dicembre lo spettacolo Ultimo Atto (senza fine), una sorta di seconda parte dell’opera Memoria, incentrato sulla figura di Vincenza Barone, matriarca della famosa compagnia di giro a conduzione familiare.

4920159612_9f3620697d_bIl 9 gennaio invece troviamo un’anteprima: Frankenstein, ‘O Mostro”, un esperimento drammaturgico che concilia le atmosfere del capolavoro di Mary Shelley con l’ironia e le melodie dei Posteggiatori Tristi.

Ed infine al Teatro Giuseppe Verdi di Casciana Terme si sceglie di concludere l’anno in musica: l’appuntamento è con la Banda Osiris che porta in scena lo spettacolo Le dolenti note.

Tra una fetta di panettone e un bicchiere di spumante fate un salto a teatro con la famiglia.

chiaraChiara Lazzeri

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Studenti pisani scavano in Oman

La città di Sumhuram, fondata nel IIIsec.a.C si affacciava, con le sue imponenti mura conservatesi fino ai nostri giorni, sull'Oceano...

Chiudi