Al via Gli Angeli in San Michele in Borgo

Venerdì 6 maggio in San Michele in Borgo al via il ciclo musicale
GLI ANGELI 
Per l’appuntamento inaugurale la prima esecuzione del 
Concerto Sacro di San Michele Arcangelo di Marco Bargagna
marco-bargagna
 
Venerdì 6 maggio alle ore 21,00 in San Michele in Borgo prende il via il ciclo musicale Gli Angeli del Servizio Cultura e Università dell’Arcidiocesi di Pisa. Si tratta di tre incontri musicali incentrati sulla figura degli angeli e condotti da monsignor Severino Dianich e dal maestro Stefano Barandoni. 
Il primo appuntamento, venerdì 6 maggio p.v., ha come titolo “La spada dell’angelo” e sarà dedicato all’arcangelo Michele. Protagonista la prestigiosa Cappella Musicale Santa Cecilia della Cattedrale di Lucca, diretta da Luca Bacci e accompagnata all’organo da Giulia Biagetti, che eseguirà in prima esecuzione il Concerto sacro di San Michele Arcangelo di Marco Bargagna, una nuova composizione del maestro pisano che ha musicato per l’occasione un testo ottocentesco e parti della liturgia. La composizione prevede il coro e alcuni solisti, cui sono affidate le parti dell’angelo (Nicoletta Celati, Flavia Girolami, Alessia Baldinotti) e quella del diavolo (Antonio Menicucci). 
Il ciclo è inserito nel Festival Demoni e Angeli del Teatro Verdi ed è organizzato in collaborazione con Università, Fondazione Teatro di Pisa e Associazione Coro Polifonico San Nicola. 
L’ingresso è libero.
 
cappella-musicale-luccaLa Cappella Musicale “Santa Cecilia” della cattedrale di Lucca trae le proprie origini storiche nell’omonima Cappella Musicale che presiedeva, durante il secolo XVIII, a tutte le esecuzioni musicali più importanti della repubblica di Lucca e della quale furono direttori gli antenati musicisti di Giacomo Puccini. Rifondata, per iniziativa di virtuosi musicisti lucchesi, nel 1929, la Cappella “Santa Cecilia” è divenuta coro della Cattedrale, con il beneplacito dell’allora Arcivescovo di Lucca Mons. Enrico Bartoletti, nel 1966.
Oltre al servizio liturgico nella Cattedrale e all’esecuzione, ogni anno, del celebre “Mottettone” per la festa di Santa Croce, il coro è impegnato da molti anni, in una significativa attività concertistica in Italia e all’estero (Francia, Austria, Germania, Belgio, USA).
Ha al suo attivo oltre venti dischi dedicati a musiche inedite di compositori lucchesi (quali Boccherini, Pacini, Bottini, Magi, Angeloni, Catalani, Luporini, Landi e tutti i musicisti della famiglia Puccini) e di Pergolesi, Porpora, Piccinni, Sammartini e Bellini.
 

Comunicato Stampa

 

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://www.tuttomondonews.it/wp-admin/upload.php?item=14893
Leggi articolo precedente:
Al debutto InFaust di Walter Matteini

DEBUTTA A PISA LA NUOVA CREAZIONE DI WALTER MATTEINI E INA BROECKX, INFAUST, PER LA VERSATILE E TALENTUOSA IMPERFECT DANCERS...

Chiudi